Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

500 Mila Euro Di Risarcimento Per 15 Precari Genovesi


26 marzo 2011 ore 15:01   di firone  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 488 persone  -  Visualizzazioni: 903

Grazie ad una vertenza sindacale, tra l' altro gratuita e senza costi per gli assistiti, della Uil Scuola di Genova, quindici lavoratori precari dipendenti dal Ministero del'Istruzione dell'Università e della Ricerca retto dal ministro Maria Stella Gelmini, potranno accedere ad un risarcimento in denaro stabilito con una sentenza del giudice del lavoro del capoluogo della lanterna.

Ad ognuno dei lavoratori verranno riconosciuti circa trenta mila euro come risarcimento danni calcolati tenendo conto di quindici mensilità, la ricostruzione di carriera, ovvero gli stessi diritti economici del personale di ruolo, l' illegittimità dei contratti a termine a cui sono stati costretti i lavoratori precari.


Il ministero dovrà quindi sborsare circa 500 mila euro in totale, oltre che pagare le spese del processo, e grazie alla segreteria regionale della Uil Scuola che con questa azione ha praticamente aperto un precedente al quale tutti i lavoratori precari della scuola e dell'università potranno appellarvisi ottenendo un risarcimento legittimo.

E' probabile, comunque, che a causa di questa sentenza il Ministero preferirà non ricorrere ai giudici del lavoro perché decisamente molto costoso e procederà al pagamento di quando dovuto per tutti coloro che ne hanno diritto considerando anche che nalla sola Liguria fino ora sono circa 450 le persone che hanno presentato ricorso e che tale numero è destinato ad aumentare coinvolgendo le altre regioni italiane. Certo sarebbe meglio stabilizzare i lavoratori, ma questa è già una bella conquista sindacale.

Articolo scritto da firone - Vota questo autore su Facebook:
firone, autore dell'articolo 500 Mila Euro Di Risarcimento Per 15 Precari Genovesi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • carmela punturie..
    #1 carmela punturie..

era ora che si facessero due conti.

Inserito 27 marzo 2011 ore 01:12
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione