Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L'agenzia Delle Entrate Affina Le Armi Contro L'evasione Fiscale


8 febbraio 2011 ore 23:09   di luk  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 400 persone  -  Visualizzazioni: 759

Il d.l. 78/2010, al fine di contrastare i fenomeni di frode ed evasione fiscale, ha introdotto l’obbligo per i titolari di p.iva di comunicare le operazioni di importo non inferiore a 3.000 euro qualora vi sia l’oggligo di emissione della fattura o di importo non inferiorie a 3.600 nel caso in cui non ricorra l’obbligo di emissione della fattura (esempio rilascio scontrino).

Per quel che qui ci interessa approfondirò la comunicazione delle operazioni certificate dal rilascio dello scontrino fiscale. E’ chiaro che l’intento del legislatore è quello di tracciare quelle spese, nello specifico pari o superiori a 3.600 euro, che potrebbero rilevare ai fini di un accertamento sintetico in capo al contribuente che ha sostenuto la spesa in questione.


Lo strumento da affiancare a tali comunicazioni è senza ombra di dubbio il c.d. “spesometro” ovvero la possibilità per l’Agenzia delle Entrate di accertare il reddito di una persona fisica ai sensi dell’articolo 38 dpr 600/73 ove è previsto che l’Amministrazione finanziaria puo' “sempre determinare sinteticamente il reddito complessivo del contribuente sulla base delle spese di qualsiasi genere sostenute nel corso del periodo d'imposta”.

Per esemplificare supponiamo che tizio decida di acquistare un gioiello alla moglie del valore di 10.000 euro. Una volta effettuato l’acquisto, il gioiellere dovrà comunicare tale operazione all’Agenzia delle Entrate la quale verificherà se tale spesa è coerente con il reddito dichiarato da tizio. Sempre a titolo di esempio supponiamo che tizio dichiara annualmente un reddito pari a 5.000 euro quindi trovandosi dinanzi ad un evidente incoerenza tra la spesa sostenuta ed il reddito dichiarando il sig.tizio verrà convocato dall’Agenzia per motivare e documentare tale acquisto.

Articolo scritto da luk - Vota questo autore su Facebook:
luk, autore dell'articolo L'agenzia Delle Entrate Affina Le Armi Contro L'evasione Fiscale
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione