Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ben Arrivato 2012 Tra Crisi E Aumenti


2 gennaio 2012 ore 11:29   di Feniks  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 473 persone  -  Visualizzazioni: 867

Eccoci qui. Dopo cenoni e feste varie (qualcuna in sordina per la verità), in attesa dell'Epifania che "tutte le feste porta via" si torna alla normalità in questi primi giorni di 2012. E la normalità, di questi tempi, significa aumenti.

L’anno inizia con la benzina alle stelle. Una brutta sorpresa, ma già si poteva prevedere. La manovra Salva Italia ha decretato infatti un aumento dell’addizionale Regionale e così ecco scattare anche l’aumento del prezzo della benzina (per ora solo la verde). Alcune regioni hanno aumentato dal 1 Gennaio l’imposizione fiscale: Toscana e Marche di 5 centesimi, Umbria di 4, Lazio 2,6 e ultima la Liguria con un l’aumento più contenuto di soli 2,5 Centesimi.


La media-prezzo della benzina verde si aggira ora su 1,729 Euro/litro, ma si toccano già punte di 1,8 Euro soprattutto negli impianti del Sud. Ma l’anno nuovo porta aumenti anche delle autostrade (del 3,1%) a rendere così più amaro il rientro per tutti coloro che hanno potuto godere di qualche giorno di villeggiatura.
Impennata anche per le tariffe di luce (aumenti del 4,9%) e gas (qui si parla di 2,7%). L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori stima che, tra aumenti delle tariffe, nuove e vecchie tasse (IMU in testa) e di prezzi (spiccano i carburanti), le famiglie italiane sborseranno nell'anno nuovo circa 2.000 Euro in più. Soldi che dovranno, per forza di cose, essere “recuperati” nel bilancio familiare a scapito di altre spese.

Quindi un 2012 all’insegna di nuove tasse e per pagarle le famiglie dovranno rinunciare ad altro; e la diminuzione dei consumi registrata in questo austero Natale e Cenone di San Silvestro, occuperà anche gran parte dell’anno nuovo. Spese più oculate, risparmi sui consumi e sulle attività sociali (cinema e teatri), per un'economia che stenta a decollare.
Insomma, come diceva un noto proverbio, anno nuovo…. vita vecchia, e vecchia crisi, oseremmo dire.

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Ben Arrivato 2012 Tra Crisi E Aumenti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione