Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Canone Rai In Bolletta, Così Il Fisco Batte Cassa


6 ottobre 2015 ore 09:38   di KungFuGirl  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 501 persone  -  Visualizzazioni: 753

Il Premier Matteo Renzi, recentemente intervistato su Rai 3 da Lucia Annunziata, ha rispolverato l'idea di inserire il pagamento del canone Rai nelle bollette dell'energia elettrica. Si tratterebbe di un provvedimento previsto dalla legge di stabilità: "Ci sarà un meccanismo che permetterà a tutti di pagare, pensiamo di metterlo in bolletta, ma invece di 113 euro il prossimo anno costerà 100 euro. Chi paga ed è onesto paga meno".

La dichiarazione ha subito suscitato uno tsunami di polemiche, a partire da quella sollevata da Chicco Testa, presidente di Assoelettrica, che ha obiettato: "Non tutti i possessori di un contratto elettrico sono possessori di un televisore ed è sbagliato riversare sui produttori di energia elettrica il compito di recuperare il canone Rai, perchè non ci compete".
A contrastare il Presidente del Consiglio, poi, sono anche i numeri.


Il canone Rai è una delle tasse più odiate dagli italiani, che la ritengono profondamente ingiusta (a maggior ragione dopo l'inserimento del digitale terrestre, che offre la possibilità di vedere moltissimi canali non-Rai: "Posso avere un televisore, posso guardare la tv anche tutto il giorno, ma evitando di guardare la Rai. Perchè dunque dovrei pagare il canone?", pensano in molti). Questa profonda antipatia si traduce in un'evasione record stimata in circa 500 milioni di euro l'anno.

L'inserimento della tassa in bolletta consentirebbe di ridurre moltissimo l'evasione, ma, come detto, sono i conti a non tornare. Il sottosegretario all'Economia e segretario di Scelta Civica Enrico Zanetti ha fatto notare che la riduzione a 100 euro annuali non sarebbe sufficiente: "Bisogna come minimo scendere a 85, altrimenti non si fa un'operazione di "pagare", ma si aumenta il carico derivante da questa specie di imposta così poco amata dagli italiani".

Canone Rai In Bolletta, Così Il Fisco Batte Cassa

Insomma: se, come stimato, un italiano su tre non paga il canone, far pagare a tutti cento euro arricchirebbe - e non di poco - mamma Rai e le casse pubbliche. Per "pagare meno, pagare tutti" la cifra dovrebbe essere al massimo di 85 euro annuali, almeno secondo quanto dichiarato da Zanetti nel suo intervento.
Intanto comunque si continua a studiare la possibilità di inserire il pagamento della tassa televisiva in bolletta e non mancano le ipotesi, come quella di un'esenzione per le fasce più deboli della popolazione o una progressività del canone legata all'Isee o al tipo di abitazione.

In risposta alle perplessità sollevate da quanti asseriscono di non possedere un televisore, poi, si sta pensando di legare il pagamento dell'imposta non al possesso di un televisore ma a quello di qualunque device che renda possibile - anche solo potenzialmente - accedere ai programmi Rai: pc, tablet, smartphone. Certo, anche in questo caso è applicabile l'obiezione mossa per le tv: il fatto che potrei non implica che io guardi effettivamente i programmi Rai. Ma al Governo questo pare interessare poco.

Canone Rai In Bolletta, Così Il Fisco Batte Cassa

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Canone Rai In Bolletta, Così Il Fisco Batte Cassa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione