Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Crisi Economica Italiana - Marcegaglia: Altro Che Reagire Meglio, L' Italia è Tra I Peggiori


27 settembre 2010 ore 15:13   di ambro  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 459 persone  -  Visualizzazioni: 751

Il governo Berlusconi ci ha abituato alla solita pubblicità che è abituato a fare, sbandierando ai quattro venti che l’Italia ha reagito meglio degli altri alla crisi economica. Sarà vero? A mascherare l’ennesima bufala mediatica del governo in carica è il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, che pubblicamente a Genova durante la riunione dei vertici di Confindustria ammette: “Non è vero che l’Italia ha fatto meglio degli altri paesi, anzi. Il governo deve fare qualcosa, stiamo esaurendo la nostra pazienza”. Parole forti, anzi fortissime che scuotono il palazzo.

Secondo la Marcegaglia, per il nostro Paese la nebbia si sta facendo sempre più fitta, proprio mentre sarebbe utile governare per cercare di uscire dalla recessione economica e salire sul treno della ripresa economica. Parole dure che suscitano ammirazione anche nel leader uscente della Cgil Guglielmo Epifani, che si dice pronto a collaborare, soprattutto per quanto riguarda il modello contrattuale, su cui c’era stata una seria rottura nel gennaio del 2009. Per cercare di uscire dalla crisi si sono firmate dodici mila intese per evitare che altri posti di lavoro andassero persi. La marcegaglia ora risponde: “E firmiamone dodici mila e uno”.


La crisi, tuttavia, in Italia è ai massimi. Il governo, impegnato a risolvere diatribe interne e a creare dossier contro il presidente della camera Gianfranco Fini, è praticamente assente. Non esiste ancora, dopo quasi un anno, un ministro dello sviluppo economico, che è ancora ricoperto dal sempre impegnato (a fare altro) dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Intanto una statistica presentata Confindustria durante la due giorni di Genova è agghiacciante. Ogni italiano sarebbe stati più ricco di 1.700 euro all’anno se, alla fine del 2008, l’Italia avesse avuto una crescita pare a quella registrata negli ultimi sedici anni nell’Euro zona. Niente di tutto ciò. L’Italia ha perso 540 miliardi di euro, crescendo molto meno degli altri.

Crisi Economica Italiana - Marcegaglia: Altro Che Reagire Meglio, L' Italia è Tra I Peggiori

Quindi nessuna ripresa, nessun risultato migliore degli altri paesi. Strategie di pubblicità a buon mercato. Intanto la Marcegaglia rilancia la sua proposta di un Patto sociale per le riforme. Secondo il presidente di Confindustria, bisogna accelerare i ritmi di crescita, e per fare questo ci vuole la collaborazione di tutti i sindacati. Epifani, tuttavia, non parla di patto, ma si dice pronto al confronto e lancia una proposta altri industiali: più contrattazione aziendale e riduzione del numero dei contratti nazionali. Solo proposte per ora, mentre il governo parla di Gianfranco Tulliani e sonnecchia.

Articolo scritto da ambro - Vota questo autore su Facebook:
ambro, autore dell'articolo Crisi Economica Italiana - Marcegaglia: Altro Che Reagire Meglio, L' Italia è Tra I Peggiori
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione