Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Famiglie Italiane Con Figli Sempre Più Povere


30 maggio 2011 ore 14:11   di mirren  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 425 persone  -  Visualizzazioni: 716

La famiglia non è di destra, nè di sinistra, nè di centro. È una risorsa per tutto il Paese, il miglior investimento per il futuro. Sulla famiglia la politica non si può dividere...
Parole sante. Eppure, la famiglia dalla classe politica sembra poco considerata in termini di risorsa.
Siamo il Paese più vecchio al mondo, insieme al Giappone. Ma il Giappone cresce, perchè la sua produttività è in aumento.

Invece l’Italia è ai minimi storici per tasso di natalità e di incrementare della produttività. Bisognerebbe promuovere innovazioni sociali. Servirebbero meccanismi funzionanti che si propaghino a macchia d’olio.
Perché non è vero che l’Italia è un Paese ricco. Ci mettono in guardia gli ultimi otto anni, dove parrebbe aumentata la ricchezza immobiliare, che rappresenta il 70% della ricchezza reale del Paese; ma si tratterebbe di una ricchezza fragile come panna montata, poichè effetto dell’aumento dei prezzi.


Ecco le cifre allarmanti: nel 2010, il reddito pro capite medio registrato in Italia è calato rispetto al 2000, così come è diminuita la spesa pro capite per famiglia. La riduzione dei consumi ha coinvolto 7,5 milioni di minorenni. Hanno dichiarato all’Istat di aver contratto debiti diversi dal mutuo o dall’affitto il 15% delle famiglie con figli, percentuale che sale al 24% se si hanno 3 o più figli.

Vivere da soli costa. Meglio far coppia ma non procreare: sono le coppie senza figli quelle che, oggi, non rischiano economicamente.
Però, quella di non mettere al mondo figli, è una sottile dissuasione che si ritorce sulla nostra economia.
Recente l’agenzia “Standard&Poor’s” ha evidenziato quanto la possibilità di crescita dell’Italia possa diminuire ulteriormente a causa dello sfavorevole andamento demografico.

Oltralpe, Francia e Germania, non seguono il nostro esempio e perfino i motivati e studiosi giovani della Turchia, paese in cui la metà della popolazione ha meno di 30 anni, ha sempre più precocemente neo laureati che entrano nei CdA delle imprese.
A complicare la nostra situazione si aggiunge la scarsa equità del sistema fiscale italiano, basato sul concetto di salario risalente al 19° secolo, quando l’organizzazione familiare si fondava su un unico percettore di reddito, il padre. A tutto ciò si accompagna un’organizzazione sindacale che, tutelando l’interesse dell’uomo, tutelava anche quello degli altri componenti della famiglia. Però la società è fortemente cambiata e il livello minimo di reddito necessario per garantire ad una famiglia moderna una vita dignitosa è aumentato sensibilmente.

Famiglie Italiane Con Figli Sempre Più Povere

Basti poi considerare che le donne sono entrate nel mondo del lavoro in modo più che effettivo, questo come dato è significativo. Si è aperto dunque il capitolo della conciliazione tra tempi di cura e tempi di occupazione lavorativa e, non ultima, pure la necessità di rivedere ulteriormente le forme della tassazione. Principio di tassazione da un fisco basato sul reddito del singolo a un fisco che consideri il reddito familiare.

Oggi, invece, in Italia accade che una famiglia si veda tassato l’intero reddito percepito senza considerare i carichi familiari, ignorando perfino che, a differenza di single o coppie senza figli, una parte consistente delle entrare servirà a mantenere i figli.

Articolo scritto da mirren - Vota questo autore su Facebook:
mirren, autore dell'articolo Famiglie Italiane Con Figli Sempre Più Povere
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Iome
    #1 Iome

Non è che quelle senza figli se la passino granchè meglio, tra precarietà e disoccupazione...

Inserito 31 maggio 2011 ore 09:46
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione