Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il 730: Perché Conviene E Perchè Si Presenta


30 marzo 2012 ore 09:41   di Feniks  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 744 persone  -  Visualizzazioni: 1374

Oltre ai decreti Salva-Italia e Cresci-Italia e alle manovre per uscire dalla crisi, la maggior parte dei contribuenti sono alle prese, in questo periodo, con le dichiarazioni dei redditi. Per i lavoratori dipendenti, solitamente, si usa il modello 730, da presentare al Caf o al proprio sostituto se lo stesso ha scelto di prestare questo servizio. Ma quando conviene presentare la dichiarazione?

La dichiarazione deve essere presentata (in questo caso è un obbligo) quando, in uno stesso anno solare, si sono avuti più rapporti di lavoro con datori diversi (quindi si è in possesso di più modelli CUD) e non si è fatto il conguaglio complessivo dei redditi. Vi è l’obbligo anche se si possiedono terreni e/o fabbricati (diversi dall’abitazione principale),o si sono percepiti altri redditi (diversi dal quelli di lavoro dipendente) su cui non sono state applicate le ritenute Irpef (oppure sono state applicate aliquote inferiori).


Ma se si ha un solo rapporto di lavoro, e nessun altro reddito, perché presentare la dichiarazione? Per ottenere detrazioni dall’imposta lorda, o deduzioni sull’imponibile Irpef se si sono sostenute, nel corso dell’anno, varie spese (da dichiarare nel quadro E). Oppure ottenere le detrazioni per nucleo familiare (nel caso non siano state applicate correttamente dal sostituto), semplicemente compilando il prospetto dei familiari a carico.
Attenzione però: tutte le spese devono essere regolarmente documentate (scontrini della farmacia, fatture dei professionisti, certificazioni della banca, ricevute fiscali, etc) e intestate al contribuente (colui che presenta la dichiarazione) oppure, nei casi previsti, ai familiari a carico (es. ricevuta di pagamento della palestra per un figlio). La documentazione deve essere presentata al Caf o al professionista, oppure conservata a cura del contribuente se il modello viene presentato al sostituto di imposta.

Se il modello viene presentato tramite un Caf o un professionista, tutti i dati presenti vengono controllati e certificati a cura dello stesso (riducendo così al minimo la possibilità di errori di compilazione). Se invece il modello si presenta al proprio sostituto, è il contribuente stesso che si fa carico dell’esatta compilazione ed esposizione dei dati sul modello. E, dal momento che si può incorrere in sanzioni, se si hanno dubbi è sempre meglio rivolgersi ad un ufficio qualificato.
Con lo stipendio o la pensione di Luglio i contribuenti riceveranno il rimborso di quanto pagato in eccesso oppure dovranno corrispondere all’Erario l’eventuale differenza non versata durante il 2011.

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Il 730: Perché Conviene E Perchè Si Presenta
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione