Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Modello 730/2012, Le Detrazioni ' Nascoste ' Del Quadro E


12 marzo 2012 ore 14:27   di Feniks  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 1853 persone  -  Visualizzazioni: 2808

Quando si compila il modello 730/2012 per richiedere le detrazioni d’imposta non calcolate dal proprio datore di lavoro viene spontaneo pensare al famoso 19% sulle spese sanitarie, sui mutui e le assicurazioni sulla vita.
Ma ci sono anche altre detrazioni (che trovano spazio nei righi E71 ed E72) che vengono attribuite ai tutti colore che pagano un canone di locazione relativo ad immobili adibiti ad abitazione principale (il classico "affitto"). Vediamo a chi spettano e come si devono dichiarare.

In questi righi occorre indicare i giorni (il periodo per cui si è pagato il canone) e la percentuale di spettanza delle detrazioni (di norma il 100% se l’affitto è intestato solo a stessi, il 50% se è cointestato).
Possono utilizzare il rigo E71 compilandolo con i codice 1 i contribuenti che hanno stipulato o rinnovato il contratto il base alla Legge 9 Dicembre 1998, n. 431; la detrazione è di Euro 300 fino ad un reddito di 15.494, Euro 150 fino ad un reddito di 30.987. Il codice 2 va utilizzato da colore che hanno stipulato o rinnovato contratti con canoni convenzionali; detrazione di 495 Euro fino al reddito di 15.494 e di 247 fino ad Euro 30.987. Il codice 3 deve essere utilizzato dai giovani con età compresa tra i 20 e i 30 anni che hanno stipulato un contratto agevolato (ovviamente l’immobile non deve essere quello di domicilio dei propri genitori); la detrazione è pari a 991 Euro fino ad un reddito di 15.494.


Il rigo E72 va utilizzato dai lavoratori dipendenti che nei tre anni antecedenti a quello della richiesta hanno trasferito la residenza (e siano titolari di contratto di locazione) per motivi di lavoro in un comune diverso dal proprio, distante almeno 100 Km da quello precedente e comunque in una regione diversa. In questo caso la detrazione è di Euro 991 fino ad un reddito di 15.494 e di Euro 495 fino al reddito di 30.987.

Un ultimo accenno spetta al rigo E81 che deve essere barrato dai contribuenti non vedenti che si avvalgono del cane guida. La detrazione per questa tipologia di assistiti è di Euro 516 a prescindere dal reddito complessivo.

Articolo scritto da Feniks - Vota questo autore su Facebook:
Feniks, autore dell'articolo Il Modello 730/2012, Le Detrazioni ' Nascoste ' Del Quadro E
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione