Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Rilancio Dell' Italia: Dagli Indignati Alle Università In Crisi


14 ottobre 2011 ore 21:25   di mastrus76  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 423 persone  -  Visualizzazioni: 735

Gli indignati di tutta Italia si ritrovano il 15 Ottobre in piazza a Roma per manifestare tutto il loro dissenso contro l'andamento di questa società. Sono,o almeno sperano,di essere tanti e eterogenei,di rappresentare il mondo del lavoro,il mondo della scuola,il mondo della protesta contro la distruzione del patrimonio ambientale,il mondo universitario.

Si. C'è ancora una volta il mondo universitario in piazza,studenti di tutta Italia stanchi di veder tagliati i fondi per l'università,per la ricerca,per la cultura. Studenti di tutte le facoltà,letterati,politologi,futuri insegnanti,economisti. Proprio in questo periodo in cui sarebbe fondamentale formare una classe di cittadini competenti nella materia economica che tante difficoltà sta creando nel nostro paese.


Adam Smith diceva " ci vogliono i filosofi,il cui compito consiste nel non fare niente ma nell'osservare tutto".Nel significato che gli dava Smith i filosofi erano quelli che avevano il tempo di studiare senza essere abbrutiti da pesanti lavori manuali, perché secondo Adam Smith il sistema educativo è uno dei grandi determinanti della ricchezza delle nazioni,e aveva ragione.

Il nostro è un sistema educativo che parte bene nell'istruzione primaria e si perde per strada,fino alla catastrofe del sistema universitario. C'è un problema sia di quantità che di qualità poichè l'università non compensa adeguatamente il merito,tutto questo appanna la nostra performance come paese e costituisce un handicap destinato a durare a lungo.

Sapere di economia e finanza servirebbe a tutti, per sapere perchè c'è la recessione,perchè lo stato non ha soldi, perchè la Cina è la prima economia mondiale in prospettiva. La soluzione è una sola: incentivare lo studio dell'economia. Ma perche? perchè mentre contro le catastrofi naturali non si può far nulla,essendo fuori dal nostro controllo,l'economia non è fuori dal nostro controllo. Il futuro economico è nelle nostre mani,possiamo affrontarlo a testa alta.
Studiare economia è essenzialmente questo:riprendere la dignità di cittadini consapevoli e rifiutare l'ignoranza inerme.

Come diceva Gramsci " odio gli indifferenti".

Articolo scritto da mastrus76 - Vota questo autore su Facebook:
mastrus76, autore dell'articolo Il Rilancio Dell' Italia: Dagli Indignati Alle Università In Crisi
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione