Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Inps Mette On - Line Molti Servizi Che Non Saranno Più Assicurati Dagli Uffici


21 febbraio 2011 ore 15:14   di girl_news  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 580 persone  -  Visualizzazioni: 916

Un ' accelerazione verso il mondo informatico senza precedenti.
È quella che l'Inps, l'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale sta affrontando in questi primi mesi dell'anno. Nessuna intenzione di chiudere gli uffici pubblici, ma l'istituto ha deciso che alcuni servizi saranno disponibili soltanto per via informatica, accedendo al sito dell'Ente www.inps.it. Chi non ha computer e connessione web o non è pratico di tecnologia
potrà comunque rivolgersi, al Contact Center dell'Ente (numero verde 803164) o ricorrere ai patronati oppure ai servizi di un professionista.

Per ora sono una ventina le pratiche che si potranno fare solo on line: disoccupazione ordinaria; indennità di mobilità e di assegno integrativo; iscrizione e richiesta di variazione per la Gestione Separata per i lavoratori domestici o per i lavoratori dipendenti; tutti i tipi di ricorsi; certificazioni Ise e Isee; segnalazioni di variazioni contributive; richiesta di accentramento contributivo; assegno per il nucleo familiare ai disoccupati e in mobilità; ricostituzioni (supplementi, assegni familiari, documentali, contributive, reddituali); cure termali; dichiarazioni di responsabilità dei contribuenti (lavoratori dipendenti). Ancora per tre mesi sarà possibile ottenere questi servizi anche agli sportelli, poi solo per via telematica.


Primo passo fondamentale per accedere alle informazioni è munirisi di Pin, un numero identificativo personale che si ottiene
telefonando al Contact Center o collegandosi al sito e cliccando nella home page su “Attiva il tuo Pin”. In seguito l'Ente recapiterà la password via posta all'indirizzo di residenza. Queste sono le “chiavi d'accesso” che devono avere anche i cittadini che poi pensano di rivolgersi ad un aiuto esterno. Come si firmeranno i documenti? Attraverso il Pin, che è un
codice personale. E come comunicare con l'Ente in via ufficiale? Attraverso la Posta certificata, anche questo un sistema
di dialogo che via via si sta diffondendo e ha la stessa validità giuridica della raccomandata con ricevuta di ritorno. L'Inps offre il servizio ai cittadini gratuitamente (al fondo della home page c’è il collegamento alla “Cassetta postale on-line).
Il senso dell'iniziativa è razionalizzare la spesa sociale e, soprattutto, in certi casi come la concessione dell'invalidità, rendere
il servizio più veloce da una parte e rintracciabile dall'altra.

Per questo motivo le domande di invalidità civile potranno essere presentate online anche dalle associazioni dei disabili
come le unioni dei ciechi e dei sordi, Anmic e Anfas. A favore della decisione ha giocato il fatto che è cresciuto il ricorso
alla tecnologia informatica per avere informazioni in tempi rapidi. Nel 2010, nel sito dell'Ente sono state consultate oltre
2 miliardi di pagine, il 50 per cento in più rispetto all'anno precedente. Il passaggio alla “nuova era” sarà comunque graduale, per permettere ai cittadini di prendere confidenza con il servizio e per consentire allo stesso Ente previdenziale di uniformare
il sistema informatico in tutte le Regioni.

L' Inps Mette On - Line Molti Servizi Che Non Saranno Più Assicurati Dagli Uffici

Articolo scritto da girl_news - Vota questo autore su Facebook:
girl_news, autore dell'articolo L' Inps Mette On - Line Molti Servizi Che Non Saranno Più Assicurati Dagli Uffici
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione