Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Iva Al 22%, Evasori Fiscali Per Sopravvivere


11 ottobre 2013 ore 11:52   di KungFuGirl  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 1409 persone  -  Visualizzazioni: 1752

L'evasione fiscale in Italia potrebbe essere ormai questione di sopravvivenza: a dirlo non sono io, ma la voce ben più autorevole di Attilio Befera, direttore dell'Agenzia delle Entrate, che intervistato a Radio 24 ha confermato la possibilità dell'esistenza di un’evasione fiscale originata non dal desiderio di arricchirsi a scapito dello Stato bensì dalla necessità di tirare a campare.

L’aumento dell’IVA al 22%, infatti, ha comportato un’ulteriore abbassamento delle possibilità economiche degli italiani, che hanno visto di colpo aumentare, seppur solo di un punto percentuale, il costo di moltissimi beni di ampio consumo oltre alla quasi totalità dei servizi. E la dichiarazione rilasciata da Befera, che ha comunque ribadito la necessità di non evadere le tasse, non è neppure nuova ma rilancia quanto espresso già alcuni mesi prima dal viceministro dell'Economia Stefano Fassina.


La lotta all'evasione fiscale procede senza tregua e nei primi 8 mesi del 2013 ha portato ad entrate pari a 4.808 milioni di euro, facendo segnare un'incremento del 2,3% secondo quanto dichiarato dal dipartimento delle Finanze del Ministero dell'Economia. Soldi che, se non risolutivi, consentono comunque alle disastrate finanze dello Stato Italiano di tirare un sospiro di sollievo.

Tuttavia, come detto, con l'innalzamento dell'aliquota IVA si corre il rischio di originare una miriade di micro evasori fiscali, persone che sino a poco tempo fa richiedevano la fattura per cure mediche e veterinarie, così come per interventi di idraulici e muratori o per le riparazioni dal carroziere e dal meccanico (tanto per citare qualche esempio, senza voler puntare il dito verso nessuna categoria professionale) e che ora preferiscono pagare in nero, assicurandosi uno "sconto" del 22% .
Se per l'acquisto di medicine o di cibo (il pane ed il latte non sono aumentati, ma moltissimi altri beni, come ad esempio il caffè e tutti i generi alimentari "non indispensabili" come vino e liquori, dolci e bevande gassate sì), così come per l'abbonamento ai mezzi pubblici e l'iscrizione in palestra o per la benzina, non c'è via di scampo, infatti, si cerca di risparmiare dove si può e lo si fa in prevalenza sulle prestazioni professionali di professionisti ed artigiani.

Iva Al 22%, Evasori Fiscali Per Sopravvivere

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Iva Al 22%, Evasori Fiscali Per Sopravvivere
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione