Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Lavoro: Quello Della Donna Dura Ventisette Ore


21 settembre 2010 ore 17:14   di giuliano60  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 503 persone  -  Visualizzazioni: 1616

Le donne hanno un grosso merito rispetto all’uomo, quello di essere riuscite a spostare le lancette dell’orologio in avanti rendendo il giorno non più costituito dalle 24 ore canoniche, bensì di 27.

Chiaramente è un paradosso, ma utile per farci bene intendere di come la giornata lavorativa di una donna rispetto a quella di un uomo sia mediamente più lunga, un esempio l’abbiamo osservando la vita di nostra moglie, o di nostra madre, che ci chiarifica al meglio la situazione. Si osservi come una donna si muova in casa mentre è affaccendata fra le mansioni domestiche ed al contempo continua a rispondere alle telefonate di lavoro, si osservi come una donna approfitti anche degli attimi frettolosi per vestirsi ed al contempo ascoltare le notizie in radio o in tv.


Insomma, anche solo da questi due esempi, abbiamo l’evidenza di come la donna, a parità di tempo a lei concesso rispetto all’ uomo, riesca a fare molte più cose, il 92% di mansioni in più rispetto all’altro sesso che si ferma all’83% e se poi volessimo pure quantizzare questa percentuale maggiore, rileveremmo che le attività svolte dal sesso femminile rispetto al sesso forte valgono tre ore in più, come ha osservato bene la Camera di Commercio di Milano.

Lavoro: Quello Della Donna Dura Ventisette Ore

L’indagine svolta dall’Ente milanese su 200 lavoratrici ha fornito un interessante spaccato della vita lavorativa delle donne che, ad esempio, lavorano al telefono e contemporaneamente operano al computer come se nulla fosse, si recano in pausa pranzo e continuano a lavorare anche durante i pasti, ciò avviene almeno ad una donna su dieci. Così come parrebbe che almeno tre donne su cento continuino a lavorare anche nei weekend e qualcuna l’ha fatto quest’estate anche al mare. Il risultato di questa curiosa statistica in “rosa” è che le donne è come se lavorassero tre ore in più al giorno rispetto agli uomini, se consideriamo che la donna che lavora fuori casa, una volta giunta nella sua dimora, continua a sfaccendare senza sosta.

"In un mercato del lavoro che sta cambiando, tra sfida e opportunità, con tempi sempre più flessibili, le donne possono giocare un ruolo attivo e da protagoniste in tutti i settori - ha dichiarato Gianna Martinengo, presidente del Comitato per la Promozione dell'Imprenditoria Femminile della Camera di commercio di Milano -. Ma c'è ancora molto da fare per promuovere la presenza femminile. A partire dal lavoro autonomo e dalle imprese che giocano un ruolo importante sul nostro territorio. Nella crescita della competitività bisogna premiare il capitale umano, l'istruzione e il lavoro della conoscenza, elementi presenti e diffusi nell'universo in rosa".

Articolo scritto da giuliano60 - Vota questo autore su Facebook:
giuliano60, autore dell'articolo Lavoro: Quello Della Donna Dura Ventisette Ore
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione