Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Nuova Tassazione Sulle Rendite Finanziarie E Capital Gain


31 agosto 2011 ore 18:32   di Maverick  
Categoria Affari Finanza e Fisco  -  Letto da 1486 persone  -  Visualizzazioni: 2251

Tra le novità della cosiddetta “manovra di ferragosto”, ovvero il DL13.08.2011, contenente una serie di misure di natura fiscale ancora oggetto discussione da parte del Governo, ce n’è una che sembra aver messo tutti d’accordo: la nuova tassazione sulle rendite finanziarie. Vediamo nel dettaglio di capire meglio come si articola la normativa.

A decorrere dal 2012, l’aliquota ordinaria della ritenuta ovvero dell’imposta sostitutiva da applicare alle rendite finanziarie di persone fisiche, enti non commerciali e società semplici, ossia: è stabilita nella misura pari al 20%.


In particolare a seguito delle modifiche apportate dalla manovra, gli utili/plusvalenze derivanti da partecipazioni non qualificate in luogo dell’attuale 12,5% saranno assoggettate al 20%, la ritenuta operata sugli interessi attivi bancari passa dall’attuale 27% alla nuova aliquota del 20%.

Rimangono, tuttavia, una serie di eccezioni tra le quali si evidenzia: la ritenuta o imposta sostitutiva del 12,5% sui titoli di Stato italiani e titoli ad essi equiparati, sui titoli di Stato esteri non “black list”, sui titoli di risparmio per l’economia meridionale nonché su determinate forme di previdenza complementare e specifici piani di risparmio appositamente istituiti.

Imposta di bollo sui titoli in deposito
Sempre dal 2012 sarà introdotta una imposta di bollo secca senza sui titoli in deposito che può andare dai 120 ai 380 Euro, a seconda del monte titoli in possesso, calcolato al valore nominale o di realizzo e rispettivamente se inferiore o superiore ai 50 mila euro.

Nuova Tassazione Sulle Rendite Finanziarie E Capital Gain
Prima del passaggio definitivo in Senato, tuttavia, queste direttive hanno subito e subiranno ancora delle modifiche. Tutti i titolari di strumenti finanziari come Bot, Cct, Btp e simili non avranno niente da temere. Tuttavia è sempre meglio verificare il trattamento che compete la vostra situazione rivolgendovi al vostro promotore finanziario oppure leggendo direttamente il testo normativo definitivo.

Articolo scritto da Maverick - Vota questo autore su Facebook:
Maverick, autore dell'articolo Nuova Tassazione Sulle Rendite Finanziarie E Capital Gain
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Affari Finanza e Fisco
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione