Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

'l'albero Dei Mille Anni - All'improvviso Un Cancro. La Vita All'improvviso' Di Pietro Calabrese


3 febbraio 2011 ore 16:58   di pennettainformata  
Categoria Altro  -  Letto da 321 persone  -  Visualizzazioni: 710

Pietro Calabrese, nato a Roma l’8 maggio del 1944 è stato una delle più grandi firme del giornalismo italiano. È morto il 12 settembre del 2010 all’età di 66 anni, poco prima che il suo libro “L’albero dei mille anni” venisse pubblicato da Rizzoli. Ex direttore del Messaggero, dove aveva iniziato come corrispondente, poi della Gazzetta dello Sport e di Panorama, racconta in questo libro la sua malattia.

Dopo un precedente tumore dal quale, per sua stessa ammissione, era guarito fin troppo facilmente con un’operazione, nel maggio del 2009 gli viene diagnosticato un altro cancro, questa volta al polmone e questa volta non operabile. Incredulo nei primi momenti, inizia a raccontare di settimana in settimana, sul Magazine del Corriere della Sera, la sua malattia, attribuendola al suo amico immaginario, nonchè alter ego, Gino. Nel giro di poche ore la sua casella di posta elettronica viene sommersa da messaggi di solidarietà, racconti di vita vissuta sulla propria pelle o su quella dei propri cari. Il “popolo di Gino” diventa ogni giorno più numeroso, commosso e affezionato allo pseudo amico dello scrittore. Dalle pagine del Magazine, Calabrese continua il suo racconto in una sorta di diario che diventerà un libro.


Un libro intenso, colmo di riflessioni ed intuizioni profonde. Calabrese parte da quelle due parole che gli cambiano per sempre la vita (addensamento polmonare) e che gli fanno ricordare l’acuta battuta di Woody Allen “Oggi le due parole che è più bello sentirsi dire non sono "ti amo" ma 'è benigno'". Racconta le sue sensazioni, dall’incredulità allo sconforto, dalla speranza all’amara constatazione di quanto subdolo sia questo male e quanto brutali le cure per tentare di sconfiggerlo. Descrive le giornate della chemio, quelle della radioterapia e gli effetti collaterali sul suo corpo: le nausee, il costante sapore di petrolio in bocca, la tosse, la perdita di peso e capelli, le “petecchie” sulla pelle.

'l'albero Dei Mille Anni - All'improvviso Un Cancro. La Vita All'improvviso' Di Pietro Calabrese

Lo fa con semplicità, con stupore, ma mai con rabbia. Nemmeno quando comprende che i risultati delle cure sono piuttosto deludenti e capisce che non gli resta altro che attendere il suo momento, passando di controllo in controllo come se fosse, lui stesso lo sente, “un lavoratore stagionale della vita”.

E così questo racconto diventa un cammino che passa dall’assoluta convinzione di farcela, alla rassegnata osservazione di un corpo nel quale non si riconosce più, per diventare un percorso di crescita verso una nuova consapevolezza che l’autore raggiunge durante una chiacchierata con un amico, in Africa, sotto un baobab. È questo il famoso albero dei mille anni citato nel titolo. E da qui il sottotitolo: “all’improvviso un cancro, la vita all’improvviso”. Perché così come la scoperta della malattia, casualmente durante un controllo di routine, lo spiazza cambiando repentinamente la sua vita, allo stesso modo sotto quel baobab Calabrese scopre una realtà semplice ma nascosta e cioè che la vita è fatta di piccole felicità quotidiane che spesso nemmeno notiamo. “Le malattie servono ad aprire gli occhi” dice e “se sei fortunato ad aprirli anche agli altri”.

Il risultato è un racconto commovente ma lucido raccontato con la penna di uno dei più grandi giornalisti italiani e con la sensibilità dell’uomo che ha vissuto sulla propria pelle questa terribile esperienza. E nel leggere, pur conoscendo il finale, il lettore si trova con Pietro seduto nella sala d’attesa dell’ospedale ad aspettare il responso dopo ogni ciclo di terapia, a sperare con lui e a meditare sulla propria vita e su quanto importante sia non sprecarne nemmeno un istante.

Articolo scritto da pennettainformata - Vota questo autore su Facebook:
pennettainformata, autore dell'articolo 'l'albero Dei Mille Anni - All'improvviso Un Cancro. La Vita All'improvviso' Di Pietro Calabrese
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione