Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Bitcoin, La Moneta Digitale Che Spaventa I Servizi Segreti E Le Banche


17 dicembre 2011 ore 13:45   di ascii124  
Categoria Altro  -  Letto da 1184 persone  -  Visualizzazioni: 2011

Bitcoin è il nome della moneta elettronica creata dall’ hacker Satoshi Nakamoto nel 2009. Questa valuta ha una particolarità: è al tempo stesso digitale, distribuita ed anonima. In breve, non si serve di “banche centrali” o “intermediari” di alcun tipo e non è tracciabile in alcun modo dalle autorità, né falsificabile. L’utilizzo di questa valuta garantisce quindi un totale anonimato a chi la usa ed anche la segretezza di come spende i soldi.

LA MONETA DELLA PAURA - E’ piuttosto ovvio che questa valuta si presta alla perfezione a sottrarsi dalle manovre interessate delle banche (ne circola infatti una quantità prefissata, non soggetta ad inflazione) e permette di pagare in modo anonimo le più svariate prestazioni illegali (si possono ad esempio comprare droghe, armi, o finanziare il terrorismo o le mafie senza essere intercettati). Recentemente il sito Launch.is, che si occupa di discutere le nuove tecnologie del web, ha commentato così il fenomeno di questa nuova valuta: “Bitcoin è il più pericoloso progetto che abbiamo mai visto. Si basa su solide basi tecnologiche, non può essere fermato a meno di non perseguitarne tutti gli utenti e sposa gli ideali politici dei libertari tecnologici, cioè di coloro che credono nel diritto fondamentale dell’individuo di essere libero, come WikiLeaks, Anonymous, Linux e Wikipedia. Cambierà il mondo a meno che i governi non lo fermino con pesanti sanzioni”.


STORIA DEI BITCOIN - Ci sono molti modi per fare soldi: E’ possibile guadagnarli, trovarli, contraffarli, oppure rubali. Oppure, se sei Satoshi Nakamoto, li puoi anche inventare. Questo è quello che ha fatto la sera del 3 gennaio 2009, quando ha premuto un pulsante sulla sua tastiera e ha creato la nuova moneta digitale chiamata Bitcoin. Una moneta (coin, in inglese) fatta solo di bit. Niente carta, argento o oro. Con solo 31.000 righe di codice e un annuncio su Internet. Nakamoto ha voluto creare una moneta immune alle attività predatorie di banchieri e politici. La moneta era controllata interamente via software.

Bitcoin, La Moneta Digitale Che Spaventa I Servizi Segreti E Le Banche

Ogni dieci minuti, le monete sarebbero state distribuite attraverso un processo simile a quello di una lotteria. In questo modo, il software avrebbe prodotto un totale di circa 21 milioni di bitcoin proseguendo per i prossimi venti anni. L'interesse per l'invenzione di Nakamoto è cresciuto in maniera costante. Sempre più persone hanno dedicato la loro attenzione alla lotteria, e 44 agenzie di cambio si sono affacciate sul mercato, permettendo a chiunque di scambiare i bitcoins con dollari, euro o altre valute.

In un primo momento, un singolo bitcoin è stata valutato meno di un centesimo di dollaro. Ma i commercianti, gradualmente, hanno cominciato ad accettare i bitcoin e, alla fine del 2010, il valore ha cominciato ad acquisire valore rapidamente. A giugno del 2011, un bitcoin valeva più di 29 dollari. A seguito delle fluttuazioni del tasso di cambio, a settembre il tasso di cambio era sceso a cinque dollari per bitcoin. Con più di sette milioni bitcoins in circolazione, Nakamoto aveva creato 35 milioni di dollari di dollari di valore reale.

Bitcoin, La Moneta Digitale Che Spaventa I Servizi Segreti E Le Banche

IL FUTURO - Il futuro di questa strana moneta digitale è tutto da scrivere. Non risulta ancora chiaro se i bitcoin rappresentino una enorme possibilità di essere più liberi e garantire la propria privacy oppure possano diventare il canale principale per le transazioni della criminalità organizzata e del terrorismo. In ogni caso il fenomeno dei Bitcoin è qualcosa di cui sentiremo parlare sempre più spesso e con cui prima o poi dovremo confrontarci.

Articolo scritto da ascii124 - Vota questo autore su Facebook:
ascii124, autore dell'articolo Bitcoin, La Moneta Digitale Che Spaventa I Servizi Segreti E Le Banche
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione