Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Cambiare Gestore Di Energia Elettrica Si O No? Ecco Come Farlo Senza Fregature!


20 ottobre 2013 ore 15:44   di articolando  
Categoria Altro  -  Letto da 3836 persone  -  Visualizzazioni: 4327

Quante volte avete sentito la pubblicità in tv di vari gestori che vi chiedono di passare con loro per risparmiare su luce e gas? Quante volte avete ricevuto la chiamata dai call center per essere informati sull’ultima offerta per l’energia elettrica? Quante volte avete sentito i vostri amici lamentarsi per le bollette troppo alte una volta che hanno cambiato gestore? La risposta è: tante! Ma se allora sembra così impossibile risparmiare cambiando gestore, perché ne esistono così tanti? Ecco una piccola guida su come orientarsi tra i vari gestori e non ricevere fregature.

Grazie al mercato libero sono tanti i gestori che possono vendervi l'energia elettrica ed il gas. Qualsiasi sia il vostro gestore, è obbligato a scrivere in fattura i vostri consumi in kwh divisi in fasce orarie. La fascia F1 è la fascia oraria che va dalle 08:00 del mattino alle 19:00 della sera, le fasce F2 e F3 sono le fasce che indicano i consumi dalle 19:00 della sera alle 08:00 del mattino. Se i vostri consumi nella fascia serale, quindi in F2 e F3 superano il 70% è il caso di scegliere una tariffa bioraria che vi permette di risparmiare quando più usate l’energia elettrica, quindi la sera, e che prevede una maggiorazione del prezzo di giorno quando voi non la utilizzate. Se invece i vostri consumi sono distribuiti durante tutto l’arco della giornata è meglio scegliere una tariffa monoraria, che vi permette di poter utilizzare l’energia tutto il giorno senza distinzione di prezzo in fasce orarie. Per quanto riguarda il gas metano invece non esiste distinzione di prezzo in fasce orarie. Ogni gestore può inoltre avere delle tariffe in base ai vostri stili di consumo e favi le offerte che più vi si addicono. Come evitare le fregature?


Semplice! Nessun gestore vuole fregarvi. Se il vostro amico vi parla male di un gestore perché le ha inviato una fattura troppo costosa non è colpa del gestore. Quando il vostro amico è passato al nuovo gestore sarà stato poco curioso e paziente con il consulente che cercava di consigliarle la tariffa più adatta. Scegliere la tariffa per l’energia elettrica è importante e semplice come scegliere la tariffa per il proprio telefonino. Basta conoscere i propri stili di consumo. Se non siete capaci da soli di leggere la vostra bolletta, affidatevi a un consulente, fatevi fare con calma un preventivo con le varie tariffe e vedrete che così eviterete brutte sorprese in bolletta e troverete davvero un risparmio. E se decidete di aderire al nuovo gestore tramite internet?

Potete farlo tranquillamente ma…occhio al fai da te. Se non siete troppo esperti nel leggere la vostra fattura è meglio non fare da soli e come già detto, affidarvi ai consulenti. Per un gestore è importante che il cliente si trovi bene, quindi, nessun gestore vuole fregarvi, perché se il cliente si trova bene da vita alla pubblicità migliore del mondo: il passaparola!

Articolo scritto da articolando - Vota questo autore su Facebook:
articolando, autore dell'articolo Cambiare Gestore Di Energia Elettrica Si O No? Ecco Come Farlo Senza Fregature!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Io58
    #1 Io58

Tutte cazzate

Inserito 10 novembre 2013 ore 09:18
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione