Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Carlos Castaneda, Lo Sciamano Del Ventunesimo Secolo


8 novembre 2010 ore 21:02   di ZhuLong  
Categoria Altro  -  Letto da 513 persone  -  Visualizzazioni: 806

Carlos Castaneda è uno dei personaggi più misteriosi ed emblematici nel nostro tempo. Infatti pur essendo poco conosciuto ai più e al contrario molto conosciuto in certi ambienti, tutte le storie e le opinioni su di lui si confondono tra verità, leggenda e menzogna, seguaci adoranti e critici feroci.

La sua stessa origine è misteriosa, diffondeva volutamente informazioni distorte affermando a volte di essere peruviano altre brasiliano, e cambiando la sua data di nascita dal 35 al 25. La sua "storia ufficiale" inizia a Los Angeles. Dopo aver studiato arte e filosofia all'Università si dedica all'antropologia. Secondo i suoi scritti cruciale fu l'incontro con Don Juan Matus, un vecchio stregone di origine Yaqui (una etnia autoctona del nord del Messico), incontrato nella stazione di autobus di Nogales, Sonora, Messico.


Interessato al lavoro sul campo sulle piante psicotrope usate dai nativi americani, Castaneda compie diversi viaggi nel nord del Messico seguendo varie piste quando arriva nel 1960 al vecchio Don Juan che lo tratta quasi con aria insofferente rispetto alle sue domande. Riesce però a incuriosire Carlos e a farlo tornare. Mentre lo studioso vuole avere informazioni sull'uso di piante allucinogene come il peyote, la datura e la psylocibe messicana (un fungo), Don Juan lo attira sempre di più a se evadendo le domande sulle piante. Lo convince che per avere a che fare con il Potere, e nello specifico quello delle piante, un uomo deve essere pronto, purificare la sua vita imboccando la Via del Guerriero.

Carlos Castaneda, Lo Sciamano Del Ventunesimo Secolo

Castaneda ormai invischiato fino al collo inizia un apprendistato discontinuo che sarebbe durato 20 anni. Da qui nasce il suo primo libro "A scuola dallo stregone: una via yaqui alla conoscenza" che racconta di avventure allucinate e dure discipline a zonzo per il deserto con il vecchio maestro. Nel 1973 Castaneda è sulla copertina del Time.

Alcuni punti fondamentali di questa via alla conoscienza sono contenuti nella via del guerriero, cioè una vita sobria, senza attaccamenti morbosi verso nulla, la cancellazione dell'importanza personale anche tagliando i ponti con il passato, e il silenzio interiore. Questo primo nucleo pratico consente di risparmiare l'energia necessaria per introdursi negli altri livelli del sapere, ossia la visione diretta dell'energia, la manipolazione di questa energia attraverso "l'intento", le piante di potere, e i viaggi onirici. In questa visione del mondo dove ogni realtà è solo una sintonizzazione energetica, tutto è possibile.

Castaneda, scomparso nel 98, si è sottratto al pubblico dal 73 al 1990. Anche la sua morte è stata annunciata in ritardo ed è stato inumato segretamente dai suoi allievi. Le sue pubblicazioni ammontano 12 libri sull'argomento sciamanismo. Ha creato, no nel 1995 una società la "Cleargreen" che si occupa di diffondere le conoscenze da lui acquisite, la società ha molti detrattori, la si accusa di sparizioni, violenze psicologiche, di essere una vera setta, di puntare al denaro. Lo scopo principale della società è quello di tutelare gli insegnamenti di Don Juan attraverso chi li ha potuti praticare con Carlos stesso. La "Tensegrità" una sorta di danza magica è praticata in sessioni di gruppo nelle modalità descritte da Castaneda anche in un omonimo libro.

Si è accusato Castaneda di incitare all'uso di droghe, ispirando tantissimo in effetti negli anni 70 il movimento hippye. In realtà nei libri successivi al primo Castaneda fa dire a Don Juan che "le droghe e quelle altre storie pseudo indiane", servivano per sbloccare l'energia in modo forte a chi non avesse abbastanza disciplina, ma che in realtà la pratica dello sciamanismo tolteco (cosi viene definito, ma non in senso etnico, piuttosto nella traduzione della parola del nahuatl "toltecayotl" ossia arte o tecnica) non ha bisogno assolutamente di droghe per liberare la percezione e che anzi, queste a lungo andare danneggiano l'energia del guerriero.

Le accuse più grandi gli vengono dal mondo accademico: le sue affermazioni nei vari libri spesso si contraddicono, spesso ci sono errori di descrizione, che raccontano di piante e animali in luoghi dove effettivamente non si trovano. Non c'è nessun supporto alle sue storie a parte le sue testimonianze e dei suoi allievi. Don Juan Matus sembra inesistente e i suoi insegnamenti a volte ricordano quelli di un altro sciamano Ramon Medina Silva, studiato da una studente della UCLA sua contemporanea e che lui conosceva. A volte sembrano essere stati influenzati dal pensiero di Nietzsche, a volte somigliano molto al Taoismo. Tutte cose alle quali Castaneda, studioso di filosofia, praticante di arti marziali e conoscitore dell'ambiente antropologico della Università di Los Angeles, aveva accesso. Si pensa che la sua opera sia effettivamente di un raffinato collage di verità e narrazione. C'è tutto un movimento di continuatori del suo pensiero, allievi dell'ultima ora, nuovi speculatori, critici...

Anche se i suoi libri contengono una quantità di cose diverse, anche se forse ci sono frutti della sua fantasia, e anche se come molte cose, deve essere letto con calma e alcune affermazioni prese con le pinze, si può parlare dell'opera di Castaneda come di veri capolavori, perchè proprio nella loro molto probabile natura fittizia, nel loro mescolare elementi diversi e creare una nuova, e antica allo stesso tempo, disciplina sciamanica, contengono molte verità sull'animo umano, spunti di riflessione e ricerca, e idee filosofiche innovative e tutto ciò descritto in modo molto appassionante e intrigante e a tratti anche emozionate e commovente.

Articolo scritto da ZhuLong - Vota questo autore su Facebook:
ZhuLong, autore dell'articolo Carlos Castaneda, Lo Sciamano Del Ventunesimo Secolo
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione