Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

I Celti, I Popoli ' Barbari ' Nel Cuore Dell' Europa


28 giugno 2011 ore 14:14   di KungFuGirl  
Categoria Altro  -  Letto da 544 persone  -  Visualizzazioni: 1284

I Celti erano popolazioni nomadi diffuse nell'Europa centrale e settentrionale diversi secoli prima di Cristo; si ritiene che il ceppo originario provenisse da La Tène, nell'odierna Svizzera, nel V secolo avanti Cristo. Giulio Cesare, imperatore romano e grande condottiero, parla di queste popolazioni nella sua celebre opera "De Bello Gallico", nella quale racconta tutte le vicende riguardanti la campagna militare per la conquista della Gallia nel primo secolo avanti Cristo.

I Galli, però, erano soltanto una delle numerose popolazioni celtiche, che includevano, ad esempio, i Britanni, i Pannoni, i Celtiberi, per citare le più note, ma al loro interno risultavano spesso frammentate in sotto gruppi (questo perchè l'unità fondamentale dei Celti era la famiglia ed erano famiglie a legarsi insieme, tramite patti di fedeltà, sotto la guida di un unico capo, cui venivano riconosciute doti di coraggio e abilità guerriera). Spesso definiti con tono spregiativo "barbari", i Celti avevano in realtà una struttura sociale ed un sistema di vita perfettamente adattati all'ambiente nel quale vivevano.


I Celti erano abituati alla vita dura: le foreste, che ricoprivano gran parte dell'Europa dell'epoca, potevano essere ambienti alquanto aspri ed inospitali, ma erano il loro habitat naturale. Non ci hanno tramandato, come hanno fatto Greci e Romani, grandi opere architettoniche, ma questo non significa affatto che fossero meno intelligenti o abili: semplicemente, vivevano in modo diverso. La vita nomade, basata principalmente sulla caccia, la raccolta di frutti spontanei e l'allevamento primario, rendeva del tutto inutile la costruzione di città: i Celti costruivano ripari e capanne sapendo perfettamente che si trattava di una sistemazione temporanea. Allo stesso modo, non ci hanno lasciato templi nè luoghi di culto. Questo perchè il numinoso ed il mistero permeavano completamente l'esistenza di queste popolazioni. Per loro sarebbe stato assurdo costruire un tempio in un luogo che, comunque, avrebbero abbandonato e, inoltre, non aveva il minimo senso costruire "una casa" per una divinità che non poteva essere rinchiusa nè immaginata.

Mentre abbiamo grandi espressioni artistiche delle divinità sia greche che romane, infatti, nessuna statua di divinità celtica è giunta sino ai giorni nostri. Ma, anche in questo caso, questo non deve assolutamente far pensare che i Celti fossero rozzi ed arretrati senza dio; erano, al contrario, in pieno contatto con le forze ultraumane del bosco. Percepivano la forza delle acque dei ruscelli, comprendevano il potere di rigenerazione degli alberi, conoscevano la forza mutevole del fuoco (capace di scaldare, di fondere i metalli, di cuocere il cibo, ma anche di portare morte e distruzione con devastanti incendi)... è proprio dalla cultura celtica che sono nate figure mitiche come folletti, troll, selighe e gnomi.
I Celti, I Popoli ' Barbari ' Nel Cuore Dell' Europa

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo I Celti, I Popoli ' Barbari ' Nel Cuore Dell' Europa
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione