Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Come Diventare Insegnanti Di Diritto


28 gennaio 2016 ore 12:54   di christianvannozzi  
Categoria Altro  -  Letto da 407 persone  -  Visualizzazioni: 578

Diventare insegnanti di diritto potrebbe essere una soluzione ottimale per chi aveva come sogno nel cassetto il diventare giudice o avvocato, ma per vicissitudini di natura economica e istituzionali che hanno investito lo Stato Italiano, non si è potuto realizzare. Certo è bene chiarire che la strada per l'insegnamento non è delle più facili, ma sicuramente da tentare per chi ama la giurisprudenza.

Per diventare insegnanti occorre infatti avere una sorta di vocazione verso l'insegnamento, poiché il docente si assume la responsabilità di formare la futura classe dirigente del Paese, che certamente ricorderà gli insegnamenti ricevuti e li utilizzerà nel corso della propria vita. Occorre quindi saper essere pazienti e non perdere le staffe ai primi problemi, poiché gli adolescenti sono difficili da gestire e l'insegnante oltre a insegnare deve saperli anche prendere nel giusto modo senza scontrarvisi.


Per diventare insegnanti di diritto alle scuole medie superiori, occorre compiere studi specialistici nel campo del diritto e dell'insegnamento dello stesso. Fin dalle scuole superiori occorrerebbe optare, anche se non è obbligatorio, per scuole dove si insegna il diritto, quali sono gli istituti tecnico commerciali. Avere delle basi nelle discipline giuridiche rappresenta un buon passo avanti per l'università, anche se è opportuno specificare che la facoltà di giurisprudenza può essere frequentata con qualsiasi diploma superiore, ma a proprio rischio e pericolo.

Una volta conseguito il diploma di scuola media superiore ci si iscrive alla facoltà di giurisprudenza, che come specificato ammette come prerequisito solo il possesso del diploma. Il corso di studi deve essere quinquennale, chi opta quindi per la laurea triennale deve poi obbligatoriamente prendere anche la laurea specialistica.

Come Diventare Insegnanti Di DirittoUna volta completato il ciclo di studi accademico e conseguita la laurea, occorre verificare il possesso di tutti i crediti formativi universitari per accedere alla propria classe di concorso per insegnanti di diritto. La classe è a oggi la 19/A Discipline giuridiche ed economiche, e occorrono corsi annuali (o due semestrali) di economia politica, politica economica, economia aziendale, e statistica economica, che se non presenti nel piano di studio della laurea, dovranno essere recuperati con corsi singoli.

Una volta raccolti tutti i crediti necessari si deve frequentare il TFA, tirocinio formativo attivo, di un anno che abilita all'insegnamento della classe di concorso scelta, dopo di che ci si può iscrivere come supplente in attesa del concorso pubblico che dà diritto alla cattedra.

Articolo scritto da christianvannozzi - Vota questo autore su Facebook:
christianvannozzi, autore dell'articolo Come Diventare Insegnanti Di Diritto
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione