Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Crisi: Economica O Di Valori?


23 febbraio 2011 ore 09:59   di PhilPhilip  
Categoria Altro  -  Letto da 441 persone  -  Visualizzazioni: 701

Di questi tempi, il termine crisi sembra essere entrato a far parte del nostro linguaggio comune, tanto che ormai lo si prende in causa senza dargli il giusto peso. Pare quasi che la società si stia adattando ad essa, abituandosi a questa scomoda convivenza come se altro non fosse che un fastidioso coinquilino.

Certo, se l'economia sta andando a rotoli la maggior parte dei cittadini non può farci nulla, se non tentare di risparmiare parsimoniosamente ed investire il proprio denaro con somma attenzione. Ma siamo sicuri che questa crisi si fermi soltanto all'ambito economico? Procediamo con ordine.


Certo, la crisi economica c'è ed è palpabile, non lo si può negare. Ne sono una testimonianza gli allarmanti dati degli ultimi anni quali il tasso di disoccupazione, la riduzione dei salari, il carovita ecc... . Tale fenomino è riscontrabile in tutti i settori e non risparmia nessuno, dalle occupazione più alte fino a quelle più basse, anche se naturalmente sono proprio quest'ultime a risentirne maggiormente.

Tuttavia, esiste un'ulteriore dato da non prendere alla leggera considerandolo soltanto come una mera illazione perbenista: la crisi di valori! Ma in cosa consiste questo fenomeno? Dove lo si può vedere?

Prima di tutto, immaginando lo stato italiano come una sorta di grande piramide alla cui sommità troviamo chi in concreto detiene il potere, incontriamo la politica. Poco da dire sul caos che si agita di questi tempi attorno ai tanti partiti che popolano la nostra scena politca. Tuttavia, nemmeno l'osservatore più distratto non potrà non scorgere un sistema debole, dove la maggioranza gestita dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è sempre più al centro di polemiche a seguito dei processi per prostituzione a suo carico, mentre l'opposizione appare sempre più disgragata non riuscendo a trovare un obbiettivo o una causa comune, o arrivando addirittura a delle faide interne.

Il senso comune di dovere nei confronti del proprio paese non pare quindi trapelare in alcun modo dalla politica italiana, dove al contrario sembrano regnare l'ipocrisia ed un insaziabile fame di potere. Purtroppo però, tale fenomeno non sembra fermarsi ai piani alti di questa nostra ipotetica piramide, ma colare verso il basso come incandescente metallo fuso.

A questo punto infatti incontriamo la popolazione. Pur senza soffermarsi su una immaginaria scala sociale determinata dal reddito annuo o dall'importanza della professione da loro esercitata, analizzandola come un unico grande sistema denoteremo, su ogni livello, una grave carenza di valori. Ma da dove lo si può notare?

Semplice, le nuove generazioni! "Gli errori dei genitori ricadono sui figli", ha sempre proclamato il famoso detto popolare. Sempre più sovente si sente parlare di ragazzi allo sbando, ragazzi che si drogano, che si ubriacano, che restano incinta ad un'età in cui il loro unico candido pensiero dovrebbe essere la partita di pallone con gli amici nel doposcuola o la merenda a casa dell'amichetta del cuore. Ma la realtà del giorno d'oggi è molto diversa!

I dati ci sono e sono allarmanti! Non va dimenticato che i giovani adolescenti sono il risultato di quello che hanno assorbito durante l'infanzia e non solo. L'adolescenza è un periodo fondamentale in cui il ragazzo deve imparare a rapportarsi col mondo che lo circonda. Ma se attorno a lui non può scorgere altro che ipocrisia e cattiveria, come pensate che regirà?

Semplice, risponderà di conseguenza, alimentanto una catena che non può fare altro che allargarsi se nessuno si prenderà la briga di provvedere tempestivamente. Che sia tutta colpa della solita crisi economica che ci ha resi tutti più cinici e calcolatori? O forse è soltanto uno sbaglio nel sistema?

La questione urge delle risposte immediate, perché solo dalle risposte si potranno in futuro trarre delle conclusioni volte ad un miglioramento. Nel frattempo, non possiamo che guardarci attorno e porci delle domande, sperando di riuscire a svelare l'arcano.

Articolo scritto da PhilPhilip - Vota questo autore su Facebook:
PhilPhilip, autore dell'articolo Crisi: Economica O Di Valori?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione