Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Curiosità Sulle Cinture Di Castità Oggi, Tra Fedeltà, Sesso Estremo E Difesa Dagli Abusatori


7 novembre 2010 ore 18:08   di ZhuLong  
Categoria Altro  -  Letto da 1116 persone  -  Visualizzazioni: 2225

La parola cintura di castità evoca il mondo medievale, forse un po' bigotto, a volte troppo ingenuo o forse tutto il contrario dato che pratiche del genere testimoniano un mondo molto smaliziato.

In effetti l'uso di questa cintura che fermata con un lucchetto alla vita impedisce qualsiasi tipo di pratica sessuale avente a che fare con la penetrazione (ma non espletare funzioni fisiologiche verso l'esterno, ovviamente), molto probabilmente non risale al medioevo, ma è uno dei tanti miti e stereotipi che gli sono stati tessuti intorno.


La leggenda comune vuole che nacque per assicurare la fedeltà delle donne dei cavalieri crociati, ma in realtà per ora la presenza delle cinture di castità non è documentabile prima del XV secolo, esattamente in Italia. In un documento conservato in una biblioteca tedesce viene chiamato "congegno fiorentino". E questo, anche se smentisce alcuni stereotipi sul pieno Medioevo, dando origine alla cintura di castità all'alba dell'Umanesimo e del Rinascimento, la dice lunga su alcuni miti che riguardano il nostro popolo, tutt'ora visto come un popolo molto dedito a pratiche sessuali, che gia seicento anni fa si cercava di frenare tutelando la fedeltà con queste pratice forzate.

Curiosità Sulle Cinture Di Castità Oggi, Tra Fedeltà, Sesso Estremo E Difesa Dagli Abusatori

Tutt'ora esistono fabbriche che producono cinture di castità, sia per uomini che per donne, in materiali diversi di ferro rivestito di cuoio come in antico. Normalmente oggi sono fabbricate su misura, con uno scheletro di acciaio inox rivestito di gomma o neoprene che le rendono più comode e molto più igieniche.

Ci si domanda in un mondo non più così maschilista da considerare la donna come un demonio lussurioso che doveva essere sempre fedele a un uomo che quasi mai lo era, a cosa serve la cintura di castità? Le relazioni oggi dovrebbero essere basate sulla fiducia reciproca. Ovviamente esistono persone "particolari", forse solo eccentriche, forse amanti di mode particolari, forse seriamente paranoiche, ma le cinture di castità continuano ad essere usate nella vita di coppia per garantire la fedeltà. Spesso sono solo un regalo originale e divertente. Spesso sono imbarazzanti, come nel caso di una donna inglese che all'imbarco in aereo fu fermata al metal detector che ovviamente suonava al passaggio dello sferragliante copri parti intime.

L'uso più diffuso di questi oggetti tuttavia è quello che se ne fa nell'ambito di pratiche sessuali estreme come il bondage, la sottomisione, il sado maso. La cintura impedisce atti sessuali o auto erotici e rende dolorosa l'eccitazione maschile, fa parte del gioco di sottomissione che conferisce (insieme alla chiave per toglierla!) il potere al dominatore. De gustibus...

In realtà sia nei secoli passati e sia oggi, la cintura di castità aveva una funzione ben più giustificabile. La protezione delle donne dagli stupri. Sono documentati usi di questo tipo nelle nostre metropoli e non c'è da dubitare che questo simbolo del potere maschile nel passato, in epoche turbolente forse ha salvato più di una donna dal subire atti contro la sua volontà.Da notare che una dottoressa sudafricana ha sviluppato una sorta di condom vaginale antistupro che al suo interno è dotato di piccoli uncini che si attaccano al pene con grande dolore e possono essere rimossi solo in ospedale identificando cosi il criminale. La dottoressa Elhers, cosi si chiama, ha battezzato la sua invenzione RapeAxe, che per le donne non è invasiva o fastidiosa come una antica cintura di castità e ovviamente è solo la donna a deciedere quando usarla o toglierla. Prima dei mondiali in Sudafrica, paese dove ci statisticamente la violenza sessuale sulle donne è alta, ne sono stati distribuiti 30.000 gratuitamente.

Ovviamente ciò scatena un dibattito sui rischi che potrebbe avere un violentatore infuriato che potrebbe fare cose ancora peggiori per punire la donna. Io penso che con degli uncini che si conficcano da quelle parti, non si potrebbe fare molto prima che la vittima riesca a fuggire il che fa del RapeAxe una buona invenzione.

Articolo scritto da ZhuLong - Vota questo autore su Facebook:
ZhuLong, autore dell'articolo Curiosità Sulle Cinture Di Castità Oggi, Tra Fedeltà, Sesso Estremo E Difesa Dagli Abusatori
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione