Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Fu Un' Italiana La Prima Donna Al Mondo A Prendere La Laurea


4 luglio 2015 ore 15:53   di ellebi31-05  
Categoria Altro  -  Letto da 628 persone  -  Visualizzazioni: 876

Elena Lucrezia Cornaro Piscopia, indicata anche come Elena Lucrezia Corner: questo nome forse non dice nulla a chi lo legge, ma questa fu una donna della quale tutte le donne del mondo e, in modo particolare le donne italiane, possono essere orgogliose. Fu la prima donna laureata al mondo.

Nacque il 5 giugno 1646 a Venezia e, forse non a caso, era del segno dei Gemelli che hanno per indole una grande sete di sapere e di fare. Figlia di un nobile veneziano che ne favorì in tutti i modi l'educazione, a diciannove anni prese i voti come oblata benedettina proseguendo gli studi di filosofia, teologia, greco, latino, ebraico e spagnolo. Voleva studiare Teologia e il padre, che era orgoglioso di avere una figlia così intelligente, chiese che potesse laurearsi in Teologia all'università di Padova, ma il Cardinale Gregorio Barbario si oppose fermamente perché considerava una cosa eccessiva che una donna diventasse dottore.


A 32 anni, il 25 giugno 1678 la Cornaro sostenne la sua dissertazione e fu accolta nel Collegio dei medici e dei filosofi dello Studio padovano. Elena si laureò in Filosofia, non in Teologia e non poté esercitare la professione di insegnante perché era una donna. Nonostante le sue grandi capacità intellettive, preferiva condurre un'esistenza appartata, infatti nel 1665 si fece oblata benedettina in modo da evitare di vivere in reclusione monastica e poter continuare i suoi studi. Il padre volle assicurare alla figlia la migliore istruzione.
Ormai nota tra gli studiosi italiani per la sua erudizione, la Cornaro fu accolta nel 1669 nell'Accademia dei Ricoverati di Padova, e successivamente nell'Accademia degli Infecondi di Roma, nell'Accademia degli Intronati di Siena, negli Erranti di Brescia, e in quelle dei Dodonei e dei Pacifici di Venezia. La sua fama si estese anche all'estero. Si stabilì a Padova, già seriamente malata, vi morì a soli trentotto anni, il 26 luglio 1684, e fu sepolta nella chiesa di Santa Giustina.

Fu Un' Italiana La Prima Donna Al Mondo A Prendere La Laurea

Due cose che colpiscono molto in questa storia sono il grande appoggio e la libertà che il padre diede alla figlia nel prendere importanti decisioni e cioè scegliere la vita religiosa e lo studio, in un tempo in cui le donne dovevano e potevano solo sposarsi e badare al marito e ai figli. Un comportamento veramente encomiabile quello del padre di Elena ed estremamente aperto e moderno. Le donne un tempo (e purtroppo in alcuni posti e famiglie ancora oggi) non potevano fare scelte di vita autonome ed era difficile che un padre sostenesse una figlia che voleva dedicarsi alle cose che Elena scelse o a qualsiasi cosa da lui non condivisa. In modo particolare l'erudizione era (e, purtroppo, ancora oggi a volte) preclusa alle donne perché è un modo per poter conquistare l'emancipazione, cosa non ben accetta dagli uomini perché una donna doveva essere economicamente non indipendente, in modo da essere totalmente succube di un uomo che la mantenesse. Fortunatamente ancora oggi sono tante le donne che lottano per ottenere i diritti che spettano anche a loro: una di queste è Malala, la ragazza pakistana che ha subito un attentato perché lotta affinché le donne a cui è vietato, possano accedere all'istruzione. Quest'anno è stata insignita del Premio Nobel per la Pace.

Se tutti gli uomini sostenessero i sogni delle donne che hanno vicino, senza abusare del loro potere e se tutte le donne avessero la volontà e la passione che ha avuto questa donna italiana che fu la prima al mondo a conseguire la laurea, ci sarebbe un mondo più bello, giusto e felice perché ci sarebbe più rispetto reciproco. Se si rendono felici le persone che si hanno accanto, anche loro faranno in modo che tu sia felice e diventerebbe come una lunghissima ed infinita catena di felicità che rende anche liberi e pieni di quella ferrea volontà che permette di raggiungere degli obiettivi immensi, come è stato quello raggiunto da Elena. Inoltre, si è laureata ma non ha potuto esercitare in quanto donna: è un altro grande insegnamento che fa capire che quando un sogno è infinitamente importante, averlo realizzato in un modo o nell'altro, l'impossibilità di viverlo appieno non cancella la felicità. A volte tutto sembra difficile o impossibile, in modo particolare per le donne nate in luoghi o famiglie, dove non ci sono la giusta libertà e la giusta considerazione per la figura femminile e dove realizzare in un modo o nell'altro e lottando moltissimo i propri sogni è tutto quello che una donna può fare per sentirsi realizzata, serena e felice. Una donna che ha l'appoggio in famiglia, in modo particolare da parte delle figure maschili, per le scelte di vita che fa liberamente è sicuramente una donna molto fortunata, per la quale il mondo e la vita sono più facili, non soffrirà per costruire la vita che ama e sarà sempre felice.
Link di presentazione del mio libro Amore per la vita (da copiare nella barra degli indirizzi e premere invio per visualizzarlo) http://youtu.be/V-39VE_BoKU
Link del mio libro "Amore per la vita"(da copiare nella barra degli indirizzi e premere invio per visualizzarlo): http://www.lulu.com/shop/elle-bi-31-05/amore-per-la-vita/ebook/product-22243207.html
Link del mio blog (da copiare nella barra degli indirizzi e premere invio per visualizzarlo): http://ellebi31-05.blogspot.it

Articolo scritto da ellebi31-05 - Vota questo autore su Facebook:
ellebi31-05, autore dell'articolo Fu Un' Italiana La Prima Donna Al Mondo A Prendere La Laurea
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione