Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Fuga Di Cervelli Dallo Stress


3 luglio 2015 ore 11:24   di StellaFree  
Categoria Altro  -  Letto da 485 persone  -  Visualizzazioni: 691

Negli ultimi anni in Italia si è molto parlato della "fuga di cervelli" come di un fenomeno in aumento.
Questo termine, fa riferimento a tutti quei talenti intellettuali, che non trovando nel loro paese, le condizioni per operare e realizzare progetti, cercano occasioni all’estero, per mettere a frutto le loro conoscenze. La consapevolezza del fenomeno è popolare, al momento non si riesce ancora a trovare una ricetta sociale per arginare questa perdita di potenziale ricchezza.

Esiste, però, anche un’altra "fuga di cervelli" meno evidente, ma sempre più consistente, di cui poco si parla; è la "fuga" di capacità, altamente specializzate, dallo stress.
In questo caso non c’è una migrazione verso altre nazioni, si resta nel proprio territorio, ma si disconosce un modo di vivere che logora, che sottopone a stress continuo.
Le prestazioni lavorative richieste a professionisti e tecnici di ogni settore, devono essere sempre più performanti. Le ore di lavoro che sono richieste, per portare a termine progetti e contratti, superano notevolmente una fisiologica giornata lavorativa. La competizione, ormai a livelli altissimi, sottopone le persone a un tale stress fisico e psicologico, per cui, a un dato momento, si sente la necessità di rallentare, di riprendersi uno stile di vita, meno remunerativo, forse, ma più sodisfacente per qualità di vita.
L’agricoltura e l’artigianato, in questo momento, sono dei settori di grande richiamo. Contestualmente a una rinnovata ricerca di spiritualità, madre natura, sta esercitando il suo fascino su tante persone.


Cogliere le opportunità, condendole di tanta fantasia, è un’arte tutta italiana. Cosi alcuni piccolissimi comuni si sono organizzati per offrire una vita priva di stress.
Il comune di Sadali (900 abitanti) in provincia di Cagliari, dal 2010 mette a disposizione a chi si trasferirà sul suo territorio, un contributo di 200 € mensili, per due anni, spendibili nel comune per la spesa alimentare. Unico requisito, provenire da un comune con più di 3000 abitanti.
A Quiliano, in provincia di Savona, il sindaco propone di prendere in concessione gratuita dei terreni agricoli, aggiudicandosi il bando d’assegnazione, ci s’impegna a coltivare e a fare manutenzione agli ettari di propria competenza. Questo permette di risolvere in un sol colpo, sia l’esigenza di una vita a contatto con la natura, sia una soluzione lavorativa.
A rispondere a queste proposte, sono in prevalenza giovani, tra i venticinque e i quaranta anni d’istruzione media alta: per loro non è un ripiego, ma una reale scelta di vita.

Questo non significa che per avere una vita senza stress e più sodisfacente, tutti vogliano improvvisarsi agricoltori o artigiani, c’è anche chi ama il proprio lavoro, ma desidera riappropriarsi dei propri spazzi e quindi fugge dal famoso "posto fisso" per dedicarsi alla propria professione da freelancer.
In un momento storico, in cui la disoccupazione è altissima, altri decidono di non sottostare più a regole rigide, volte solo al profitto, ma si lanciano nella liberà professione, rinunciando spesso a una buona fetta di guadagno, ma acquisendo la liberta di poter gestire le proprie giornate, organizzare le proprie priorità.
Altre volte si giunge a queste soluzioni spinti dalle circostanze, per esempio dopo la perdita del proprio impiego, invece di compilare curriculum vita, ci si ferma e ci si riorganizza; vivendo a un evento traumatico, il licenziamento, come una possibilità di rinascita.
In molti stanno rivalutando il proprio stile di vita, decidendo che l’ennesimo oggetto firmato non vale il tempo di un riposino pomeridiano, o del tempo che si può dedicare alla famiglia.

Articolo scritto da StellaFree - Vota questo autore su Facebook:
StellaFree, autore dell'articolo Fuga Di Cervelli Dallo Stress
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione