Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Gatto Maschio: Sterilizzarlo Sì O No?


12 aprile 2011 ore 12:34   di Sadharma  
Categoria Altro  -  Letto da 491 persone  -  Visualizzazioni: 1087

Quando il nostro gattino comincia ad essere grandicello e ad avere circa 7-8 mesi si pone quello che per molti padroni è un vero e proprio dilemma: permettergli di diventare sessualmente attivo o seguire il consiglio di molti veterinari e sottoporlo all’intervento chirurgico per farlo sterilizzare?

Con una gatta il problema non si pone in quanto la soluzione chirurgica appare l’unica via percorribile per una serena convivenza domestica con la nostra micia pena trovarsi ad affrontare diverse cucciolate di gattini l’anno con una crescita logaritmiche degli stessi che bhè a meno che non si voglia mettere su un allevamento sarebbe impensabile poter affrontare!
Quando il gatto è maschio ci poniamo invece alcuni scrupoli in più, chiedendoci se sia poi strettamente necessario farlo sterilizzare o non sia piuttosto una barbarie contro natura che lo priva irrimediabilmente di qualcosa che appartiene di diritto alla sua istintualità.


Anzitutto è bene prendere attentamente in considerazione l’ambiente di vita del micio in questione; i gatti maschi, infatti, quando sono “in calore” (e questo accade diverse volte all’anno) diventano vistosamente irrequieti, iniziano a schizzare di pipì ogni angolo a loro disposizione per “marchiare” il loro territorio (e a nulla servirebbero i rimproveri se non a stressarlo ulteriormente) e fuggono da qualunque abitazione, giardino o terrazzo in cui dimorano appena sentono nei paragi l’odore di qualche gattina…..

Se abitiamo in una zona di campagna con altri gatti nelle vicinanze e senza strade trafficate o ad alto scorrimento nelle vicinanze potremmo anche pensare di far fare alla natura il suo corso e di lasciar vivere al nostro micio “macho” le gioie della vita amorosa. Attenzione però se invece, pur essendo in campagna, abitiamo nei pressi di un’autostrada o di una superstrada: il rischio è che il gatto alla ricerca di una compagna si allontani troppo e rischi di finir investito da un automobilista.

Il discorso si complica ulteriormente se viviamo in un appartamento: non è una leggenda, il gatto schizza realmente di pipì dappertutto quando è in amore e non saremo certo noi a poterlo fermare!
Quindi, nei casi (e sono appunto la maggioranza) in cui per il nostro gatto andare in amore sarebbe più che altro una fonte di frustrazione e di pericolo è senz’altro consigliabile l’intervento per sterilizzarlo. D’altra parte decidere di convivere con un animale domestico ci obbliga necessariamente a delle scelte di compromesso che ci allontanano da quella che sarebbe la vita in un ambiente naturale.

Gatto Maschio: Sterilizzarlo Sì O No?

Non c’è tuttavia da allarmarsi, l’intervento per sterilizzare il gatto è un’operazione ambulatoriale di durata relativamente breve e non c’è alcun rischio per il nostro micio. Le uniche accortezze che dovremo seguire saranno al ritorno a casa poiché l’effetto dell’anestesia impiegherà circa 12 ore a smaltirsi e fino ad allora il gatto apparirà un po’ confuso, sbandato e poco coordinato ma passerà!
Occhio anche alla dieta, chiedete e seguite scrupolosamente le indicazioni del veterinario o vi ritroverete un micio obeso!

Articolo scritto da Sadharma - Vota questo autore su Facebook:
Sadharma, autore dell'articolo Gatto Maschio: Sterilizzarlo Sì O No?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione