Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Colloquio Di Lavoro? Con La Giusta Preparazione, Un Gioco Da Ragazzi!


13 maggio 2011 ore 11:56   di laure  
Categoria Altro  -  Letto da 397 persone  -  Visualizzazioni: 646

Ce l’hai fatta, ci sei riuscito: grazie al tuo curriculum hai ottenuto un colloquio con l’azienda in cui desideri lavorare. E adesso? Sei solo a metà dell’opera. Ecco qualche pratico, veloce e facile consiglio per colpire il selezionatore e convincerlo che sei tu la risorsa cha fa al caso loro!

Innanzitutto, primo e fondamentale passo è “studiare l’azienda”. Cerca sul web il suo sito internet, scopri di cosa si occupa, dov’è la sua sede, quali sono le sue dimensioni. Rileggi l’annuncio a cui hai risposto e memorizza bene tutti i dettagli, individuando tutte le mansioni relative alla figura professionale in questione; analizza le tue esperienze formative e lavorative alla figura professionale in questione. Darai l’impressione di essere motivato, sicuro e determinato a far parte dell’azienda. Solitamente il selezionatore apre il colloquio chiedendoti un po’di te, delle tue esperienze e dei tuoi studi: non farti cogliere impreparato e prepara una breve presentazione di te. Evidenzia in particolare le esperienze inerenti la posizione che vuoi ricoprire ma non scendere troppo nei dettagli a meno che non ti sia espressamente richiesto.


Poi, arriva il gran giorno e anche il grande quesito: cosa indossare. È bene essere formali quanto basta, pantaloni/gonna camicetta e trucco leggero per le donne, giacca e camicia per gli uomini. Oltre a quello che diciamo, e a come ci presentiamo, anche il nostro atteggiamento (la cosiddetta comunicazione non verbale) sarà oggetto di selezione. Sarà importante quindi ascoltare attentamente le domande che ti vengono poste, mantenere un contatto oculare con il selezionatore/i, parlare lentamente e in perfetto italiano senza giocherellare con i primi oggetto che ti capitano a tiro.

Il Colloquio Di Lavoro? Con La Giusta Preparazione, Un Gioco Da Ragazzi!

E infine, per prepararti al meglio eccoti alcune domande tipo di un selezionatore: “Che tipo di lavoro pensa di dover svolgere?”; “Perché vorrebbe lavorare in questa azienda?”; “Mi parli di lei e delle sue caratteristiche personali/esperienze lavorative”; “Quali sono i suoi pregi e i suoi difetti” (è importante in questo caso essere sinceri e coerenti e non rispondere “non penso di avere difetti”); “L’ultima sua esperienza lavorativa”; “Da quanto tempo non lavora” (domanda insidiosa, attenzione!); “Perché dovremmo assumere proprio lei?”.

A te, adesso, il compito di convincere il tuo interlocutore che è te che deve scegliere! In bocca al lupo!

Articolo scritto da laure - Vota questo autore su Facebook:
laure, autore dell'articolo Il Colloquio Di Lavoro? Con La Giusta Preparazione, Un Gioco Da Ragazzi!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione