Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Mistero Del Pane Maledetto Che Fece Strage In Francia


15 marzo 2010 ore 13:07   di Laurissima  
Categoria Altro  -  Letto da 353 persone  -  Visualizzazioni: 650

Il 16 agosto 1951 un piccolo e tranquillo paese del sud della Francia, Pont-Saint-Esprit, fu sconvolto da un'ondata di follia collettiva che portò a misteriosi omicidi/suicidi.

Tra gli episodi più significativi ricordiamo quello di un bambino di soli 11 anni che tentò di uccidere la nonna strangolandola, quello di uomo che credeva di essere un aeroplano e dopo averlo gridato si buttò dalla finestra e quello di un ragazzo che cercò di annegarsi in un fiume urlando di avere dei serpenti che gli stavano divorando lo stomaco.
Il bilancio complessivo fu di almeno 7 morti e 50 persone internate in maniconio ma le persone colpite dall'improvvisa follia furono più di 250.
Tutte riportavano gli stessi sintomi: allucinazioni, convulsioni, forti bruciori allo stomaco e vomito.
La causa venne individuata nel pane prodotto dal fornaio del paese, che secondo alcune indagini, sarebbe stato avvelenato con del mercurio presente nei semi del grano oppure, secondo un'altra tesi, dalle muffe che avrebbero generato delle tossine.


Ma la verità non fu mai scoperta e per questo si iniziò a parlare di "pain maudit" e di "mistero del pane maledetto".
Questo mistero fu studiato anche dal giornalista Hank P. Albarelli Jr. che pubblicò i risultati delle sue indagine in un libro uscito nel 2009.

Nel suo testo Albarelli non crede in contaminazioni fortuite ma muove un'accusa ben precisa niente meno che alla CIA.
Secondo il giornalista, infatti, la CIA avrebbe intenzionalmente avvelenato il pane di Pont-Saint-Esprit con LSD allo scopo di verificarne l'effetto sull'uomo e poterlo utilizzare come arma di guerra contro spie e prigionieri.
L'esperimento rientra in un progetto più ampio, conosciuto come MK-ULTRA, incentrato sulla manipolazione mentale individuale e di massa da usare come arma durante la Guerra Fredda.

In seguito alla pubblicazione del suo libro, l'intelligence francese avrebbe chiesto al Dipartimento di Stato di riaprire il caso.
A chiedere la verità sono anche i sopravvisuti alla tragedia, come afferma il 71enne Charles Granjoh: "Ho rischiato di morire e vorrei almeno sapere il perchè".

Articolo scritto da Laurissima - Vota questo autore su Facebook:
Laurissima, autore dell'articolo Il Mistero Del Pane Maledetto Che Fece Strage In Francia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione