Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Momento Del Parto: Tanta Felicita Ma Anche Molti Timori


11 febbraio 2014 ore 13:19   di Gina  
Categoria Altro  -  Letto da 554 persone  -  Visualizzazioni: 769

Mamma e papà si incontrano e creano un miracolo chiamato vita. Questo evento produce nella coppia un senso di grande felicita’ poiché ci si trova difronte a un’esperienza davvero unica e irripetibile. Il giorno del parto può essere vissuto per entrambi come un momento difficile, dove il futuro papà si sente impotente o come un’esperienza magica, se tutto va per il meglio. Nessuno è in grado di spiegare cosa si prova quando tuo figlio sta venendo al mondo e nessuno è in grado di capire cosa realmente accadrà, se non nel momento stesso in cui avviene.

La maggior parte delle donne si preparano a questo miracolo, seguendo un corso pre-parto che può essere visto, soprattutto per la prima gravidanza, come mezzo di confronto con altre mamme, come momento di scambio di informazioni, attraverso l’aiuto di persone competenti, in grado di eliminare i dubbi che ci accomunano e come un modo per poter uscire da un isolamento domestico. Il corso è utile anche per le donne che hanno avuto già una gravidanza, con la loro esperienza possono peraltro essere delle grandi depositarie di insegnamenti. A livello teorico tutto viene spiegato per il meglio, ma nel momento cruciale qualcosa si complica. Quante volte è capitato di sentir dire a delle mamme: "Non pensavo fosse così", come se ci fosse una certa omertà tra donne che hanno già partorito. Tendi a ripetere loro: "vedrai che andrà tutto bene" e a non raccontare tutto prima, per un senso di protezione, perchè spiegare a una donna, nel momento in cui si avvia verso la sala parto, che l’esperienza che proverà sarà molto forte sotto tutti gli aspetti, diventa veramente difficile. Solo la gioia per l’arrivo della propria creatura saprà cancellare dolori e fatiche.


L’atteggiamento delle donne verso il dolore può essere contrastante. Alcune non lo concepiscono soprattutto se ci sono i mezzi per alleviarlo. In assenza di dolore il parto viene vissuto in maniera serena e totale. La fase della dilatazione non è più vista come un passaggio obbligato dal quale non ci si può sottrarre ma può essere sentita come un momento, più o meno lungo, che ci permette di assaporare tutto quello che sta succedendo intorno senza la minima tensione. Stiamo parlando di una situazione di assoluta normalità. La futura mamma si ritrova sdraiata sul lettino in attesa della seconda fase, l’espulsione, in questa situazione la coppia può restare unita in armonia fantasticando sul volto del piccolo che da li a poco conoscerà il mondo. Ci sono donne invece che per cultura, "è così da sempre" o per paura verso la novità non affrontano il parto in questo modo. Il dolore inizia in maniera lieve con le prime contrazioni e si intensifica man mano che la dilatazione aumenta.
Il rischio è che la magia del momento venga vissuta meno perché c’è una situazione di grande sofferenza, ogni singolo istante diventa faticoso e la coppia si trova a dover fronteggiare un evento travolgente. Questo dolore "buono" ha un inizio e una fine ed è sopportato accettato perché porterà a un lieto evento.

Alcune mamme addirittura non rinuncerebbero mai al loro dolore buono, in nome di una tradizione ancestrale.

Articolo scritto da Gina - Vota questo autore su Facebook:
Gina, autore dell'articolo Il Momento Del Parto: Tanta Felicita Ma Anche Molti Timori
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione