Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Il Sacro Di Birmania, Il Gatto Regale Dal Cuore D' Oro


12 novembre 2010 ore 14:38   di KungFuGirl  
Categoria Altro  -  Letto da 555 persone  -  Visualizzazioni: 1213

Il Sacro di Birmania è un gatto dagli incredibili occhi magnetici, di un colore blu intenso che conquista. Caratterizzato da una soffice pelliccia setosa, corta sul muso e via via più lunga sulle guance, che sul collo arriva ad essere tanto folta da ricordare la criniera di un leone, questo animale pare giunse in Europa nel 1919 per merito del francese A. Pavie e del britannico G. Russel i quali, avendo aiutato in una difficile circostanza i monaci Kittahs, vennero da loro ricompensati con una coppia di gatti da loro stessi allevati e ritenuti sacri. Purtroppo il maschio morì durante il viaggio, ma la femmina, gravida, diede alla luce la sua cucciolata a Nizza. Un’altra teoria, molto meno affascinante, vede il Sacro di Birmania nascere in Francia da accurate selezioni ed incroci tra i Siamesi ed altri gatti a pelo lungo.

Il Sacro di Birmania è un gattone grande e dalla struttura massiccia, ma questa sua imponenza non ne sminuisce affatto la grazia e l’innata eleganza dei movimenti; le zampe sono piuttosto corte e robuste e terminano con dei piedi arrotondati e che… portano dei guantini: in questa particolare razza di gatti, infatti, i piedi sono sempre di colore bianco, spesso in contrasto con la colorazione del resto della pelliccia delle zampe, e questo dà l’impressione che i mici indossino dei guanti. Altra caratteristica della razza è la mascherina che incornicia sempre i magnifici occhi color dello zaffiro, che, come le orecchie, ha lo stesso colore della pelliccia e delle zampe. Le tonalità di colore ammesse negli standard della razza sono oramai molteplici, possono andare dal marrone molto scuro al color cioccolato, dal grigio azzurrino al red o crema;


Oltre che molto bello ed estremamente elegante, il Sacro di Birmania è un animale dal cuore d’oro: si affeziona molto al padrone, ne cerca la compagnia e quindi non è assolutamente adatto a chi trascorre molto tempo fuori casa; è un coccolone ed ama divertirsi, quindi adora stare con i bambini, coi quali gioca molto volentieri, ma, trattandosi di un gatto sacro, è ben consapevole di questa sua nobiltà e le sue esigenze e le sue abitudini devono essere messe prima di ogni altra cosa.

Il Sacro Di Birmania, Il Gatto Regale Dal Cuore D' Oro

E’ un animale estremamente equilibrato, ama il quieto vivere e non si lascia certo trasportare in risse o zuffe; nonostante la lunga pelliccia possa trarre in inganno, questo gatto non sopporta il freddo – infatti non ha un folto sottopelo – e si adatta benissimo a vivere in appartamento, senza sentire l’esigenza di uscire ed andarsene a zonzo; il suo buon carattere lo rende molto adatto alla convivenza con altri gatti e persino con altri animali domestici dei quali, regalmente, tollera la presenza e coi quali gioca ben volentieri.

Il Sacro Di Birmania, Il Gatto Regale Dal Cuore D' Oro Il Sacro Di Birmania, Il Gatto Regale Dal Cuore D' Oro

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo Il Sacro Di Birmania, Il Gatto Regale Dal Cuore D' Oro
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione