Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Apple Crede Agli Ufo: Arrivano Le App Su Extraterrestri E Incontri Ravvicinati


7 luglio 2011 ore 21:30   di KungFuGirl  
Categoria Altro  -  Letto da 846 persone  -  Visualizzazioni: 1255

Gli UFO e gli incontri alieni sono sempre rimasti senza una spiegazione: avete davvero visto un ovni o si è trattato solo di immaginazione? Questo è sempre stato un argomento "caldo" di cui parlare: gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati si moltiplicano tutto intorno al mondo e vengono spesso messi on line e condivisi grazie alle moderne tecnologie.

La Apple, sempre attenta agli interessi dei propri clienti e del mercato, ora ha realizzato quattro app per iPhone proprio sull'argomento ufo ed incontri alieni e le quattro novità arrivano dal Regno Unito. La prima si chiama "UFO Sightings Near You", può essere scaricata via iTunes e costa 1 sterlina e 19 centesimi; questa applicazione permette ai membri di scaricare e condividere gli avvistamenti di ovni e le esperienze aliene online. Ogni giorno vengono inseriti tra i 10 e i 30 nuovi avvistamenti e ci sono oltre 6000 casi di testimoni oculari suddivisi per Paese.


Un'altra applicazione è semplicemente chiamata "Aliens": anche questa si può scaricare via iTunes e costa 59 centesimi. Allora, qual è la verità circa gli alieni? Chiamatela teoria della cospirazione o meno, ma possono essere reali le prove fotografiche e le testimonianze storiche e archeologiche? Questa app include fatti relativi agli alieni nel corso della storia e ai giorni d'oggi, oltre a immagini degli alieni "grigi" e di animali che non sembrano appartenere al nostro mondo.

La terza app scaricabile sempre via iTunes per dispositivi iOS è un pochino più costosa: £ 3.49, ma li vale tutti. "Unexplained Sightings: Mysteries of the Unknow", ovvero sia "Avvistamenti inspiegabili: i misteri dell'ignoto", è l'app che vi dice tutta la verità circa gli ufo, il paranormale e le creature misteriose, incluse mostro di Loch Ness e Lariosauro.

La quarta app per iPhone si chiama "Report a UFO" ed è un'applicazione semplice che val la pena installare, al costo di soli 59 centesimi. Sebbene il costo sia basso, l'app contiene parecchio: dal 1947 sono stati denunciati oltre 20.000 casi di avvistamento di atterraggi ufo, tutti effettuati da testimoni oculari spesso molto attendibili e spesso corredati da immagini e documentazioni. Questa app consente di curiosare tra i report relativi agli ufo: una volta che avete caricato l'applicazione potete vedere sul menu principale l'ora, il luogo, il tipo di oggetto volante, il movimento, i testimoni oculari, le condizioni meteo e molto altro ancora.
La Apple Crede Agli Ufo: Arrivano Le App Su Extraterrestri E Incontri Ravvicinati

Articolo scritto da KungFuGirl - Vota questo autore su Facebook:
KungFuGirl, autore dell'articolo La Apple Crede Agli Ufo: Arrivano Le App Su Extraterrestri E Incontri Ravvicinati
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • Iome
    #1 Iome

non capisco perchè questo articolo si trova in tecnologia e scienze, visto che tratta di telefonia mobile e app. Bello comunque.

Inserito 8 luglio 2011 ore 09:58
 
  • Iome
    #2 Iome

Volvo dire non capisco perchè NON si trova in tecnologia e scienze. ma ci siamo capiti no

Inserito 8 luglio 2011 ore 09:59
 

Iome, dai, non è importante. Tanto l'articolo l'hai letto comunque, no? :-)

Inserito 11 luglio 2011 ore 21:43
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione