Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Casa Ecologica: Risparmiare, Rispettando L' Ambiente


8 luglio 2011 ore 21:05   di inspired  
Categoria Altro  -  Letto da 1652 persone  -  Visualizzazioni: 3302

Ormai la casa ecologica è diventata una bella realtà grazie ad una maggiore consapevolezza ecologica e al desiderio di tanta gente di porre fine al degrado ambientale ma anche ai continui aumenti dei prezzi in campo energetico. Ma è un’impresa assai impegnativa orientarsi in questa giungla alla ricerca della migliore soluzione schivando i tanti truffatori che ci circondano.

Fortunatamente si sono costituite numerose associazioni con lo scopo di fornire una corretta informazione agli utenti attestando la conformità delle costruzioni, affinchè venga rispettato il criterio ecologico, attraverso l’analisi dei materiali utilizzati che deve perseguire il raggiungimento di determinati valori soprattutto relativamente ai consumi energetici.
Oltre alle citate associazioni, si sono ormai diffuse in maniera capillare società esperte in bioarchitettura che mirano al raggiungimento di un equilibrio perfetto tra uomo e ambiente seguendo tutte le fasi interessate alla costruzione delle case ecologiche: analisi del terreno, progettazione e costruzione degli edifici.


Analizziamo ora quali requisiti deve avere una casa per essere considerata veramente ecologica. Le materie prime impiegate devono essere rigenerabili e ottenute attraverso processi che richiedono poca energia. Inoltre l’utilizzo di materiali prodotti in loco abbatte i costi relativi al trasporto: ciò significa minori combustibili e minore inquinamento. Però la caratteristica principale di una casa ecologica riguarda il risparmio energetico che si ottiene soprattutto con un buon isolamento termico delle pareti che devono essere costruite con materiali traspiranti per favorire la regolazione dell’umidità. Importante è anche la produzione di acqua calda tramite i pannelli solari e la produzione di energia elettrica utilizzando pannelli fotovoltaici e sistemi eolici.

Quindi per la costruzione di un edificio nuovo è altamente consigliabile ricorrere alla “ecocasa” ma possedendo già una casa tradizionale non è necessario fare enormi investimenti per renderla ecologica. Si possono comunque adottare provvedimenti tendenti al risparmio energetico: per esempio si può raccogliere acqua piovana da utilizzare per usi non potabili come l’irrigazione oppure si può realizzare un giardino sul tetto che oltre ad essere piacevole dal punto di vista estetico contribuisce ad isolare l’edificio ed a combattere lo smog. Come vedete avere una casa ecologica è davvero alla portata di tutti.

La Casa Ecologica: Risparmiare, Rispettando L' Ambiente

Articolo scritto da inspired - Vota questo autore su Facebook:
inspired, autore dell'articolo La Casa Ecologica: Risparmiare, Rispettando L' Ambiente
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione