Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

La Terribile Storia Vera Di Erzsébet Báthory, La Contessa Dracula!


18 luglio 2010 ore 12:25   di penelope  
Categoria Altro  -  Letto da 925 persone  -  Visualizzazioni: 2550

La contessa Erzsébet Bathory nacque nel 1560 in Ungheria da una famiglia composta da eroi , papi e re. Si narra che a causa di matrimoni consanguinei erano diffuse , tra i membri della famiglia, malattie al sistema nervoso come epilessia, schizofrenia ecc.. .All'età di 6 anni già mostrava segni di forte squilibrio mentale , aggravatosi dopo avere assistito ad una terribile condanna a morte ai danni di uno zingaro.

All'età di 13 anni conobbe suo cugino ,principe di Transilvania,che fece tagliare naso e orecchie a 54 persone davanti ai suoi giovani occhi. In seguito , a 16 anni , sposa Ferenc Nadasdy uomo spietato e crudele il cui passatempo era torturare servi e giovani donne.


Dopo questi avvenimenti sconvolgenti , Erzsébet , iniziò a dare forti segni di pazzia.Si avvicinò alla magia nera ed orge organizzate , torturando terribilmente e condannando a morte le proprie schiave riceveva un forte piacere , finchè un giorno malmenando pesantemente una serva si sporcò il volto di sangue.La contessa notò che la sua pelle era ringiovanita e chiedendo spiegazioni agli alchimisti di fiducia s'inventarono,per compiacerla,che il sangue delle vergini potevano rendere immortali.

La Terribile Storia Vera Di Erzsébet Báthory, La Contessa Dracula!

La Bathory se ne convinse. Iniziò a uccidere e tortura donne vergini e povere , usando una tecnica abominevole per riempire le vasche di sangue e poter farvici il bagno oppure semplicemente bevendolo.La famiglia sapeva delle inclinazioni sadiche della contessa ma non ritennero necessario intervenire.

Non si accontentò più di schiave e povere ma passò ad uccidere giovani aristocratiche, cosa più sbagliata, facendo scatenare voci sul suo conto e denunce. Gli inviati dell'imperatore colsero sul fatto la contessa, rinvenendo nelle segrete ,uno scenario raccapricciante.

La Terribile Storia Vera Di Erzsébet Báthory, La Contessa Dracula!

Venne incriminata e murata viva nella sua stanza, con un piccolo foro per il cibo. Morirà suicida quattro anni più tardi.La leggenda narra che privata del sangue , suo nettare vitale , iniziò a invecchiare precocemente trovando solo resti dello scheletro.Le sue vittime ammontano a 615 passando alla storia con il triste primato di più prolifica serial killer di tutti i tempi.

Articolo scritto da penelope - Vota questo autore su Facebook:
penelope, autore dell'articolo La Terribile Storia Vera Di Erzsébet Báthory, La Contessa Dracula!
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • ciccio
    #1 ciccio

Il sangue la manteneva davvero giovane e bella (probabilmente una composizione chimica. In fondi gli alchimisti erano antichi scenziati, e non ciarlatani da 4 soldi). E fuproprio per mancanza di esso che mori nella sua segreta! Notare comunque che clero e nobiltà non intervenirono finchè la contessa non tocco le aristocratiche, eh!

Inserito 27 settembre 2014 ore 17:29
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione