Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Le Banche Del Tempo: Chi L' Ha Detto Che Il Tempo è (solo) Denaro?


12 aprile 2011 ore 10:29   di Sadharma  
Categoria Altro  -  Letto da 387 persone  -  Visualizzazioni: 598

Le Banche del Tempo (BdT) sono delle associazioni che funzionano analogamente a delle vere e proprie banche i cui correntisti, tuttavia, operano delle transazioni basate sullo scambio di ore di tempo invece che di denaro. Queste realtà sono nate in Emilia Romagna alla fine degli anni Ottanta e hanno progressivamente accresciuto la loro diffusione sul tutto il territorio nazionale soprattutto a partire dagli anni duemila.

Attualmente si contano numerose BdT in Italia che hanno nell’Associazione Nazionale Banche del Tempo il loro organo di coordinamento. Chiunque può iscriversi e quindi diventare correntista di una Banca del Tempo poiché questo tipo di associazioni poggia sul presupposto che ognuno di noi abbia qualcosa, in termini di competenze, talenti, qualità personali da poter offrire e quindi scambiare con altri.


L’unità di misura delle transizioni è rappresentata dalle ore di tempo usufruite/messe a disposizione indipendentemente dal valore monetario o commerciale della prestazione. Altro vantaggio è che nelle Banche del Tempo gli scambi avvengono secondo una reciprocità osservata nei confronti della banca stessa e non del singolo associato.

E' un po’ quello che avviene in una banca del sangue: chi usufruisce di una prestazione (ad esempio delle due ore di tempo messe a disposizione di un associato per il giardinaggio) potrà reciprocare tale disponibilità verso qualunque altro correntista che abbia bisogno della prestazione che egli a sua volta ha messo a disposizione degli associati (ad esempio lezioni di Italiano per uno straniero in difficoltà). Si va delle lezioni private ad attività di baby sitter e dog sitter, ad aiuto per fare la spesa o per pagare le bollette o, ancora, aiuto in casa o in cucina: le possibilità sono infinite.

In questo modo in una Banca del Tempo viene a realizzarsi un vero e proprio scambio di rete tra gli associati dove ognuno potrà offrire le proprie prestazioni a chiunque di loro le richieda e accumulare così crediti da utilizzare per usufruire a sua volta dei servizi messi a disposizione da tutti gli altri.

Il meccanismo che le Banche del Tempo vengono a creare permette di recuperare uno stile di vita più equo e sostenibile restituendo valore a quelle pratiche di mutuo aiuto e di solidarietà sociale che fino al secolo scorso scandivano la vita quotidiana e che, nei tempi moderni e frenetici di oggi, sono andate perdendosi relegano la persona ad una condizione di estremo individualismo e quindi spesso di isolamento.

Le Banche Del Tempo: Chi L' Ha Detto Che Il Tempo è (solo) Denaro?

Articolo scritto da Sadharma - Vota questo autore su Facebook:
Sadharma, autore dell'articolo Le Banche Del Tempo: Chi L' Ha Detto Che Il Tempo è (solo) Denaro?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione