Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Morti Sul Lavoro, Una Piaga Sempre Più Drammatica


9 novembre 2010 ore 14:30   di elciko  
Categoria Altro  -  Letto da 393 persone  -  Visualizzazioni: 636

In italia, ogni anno, sono circa 2000 i lavoratori che muoiono a causa delle non presenza di sicurezza. Questo dato è davvero molto preoccupante, poiché siamo nel 2010, in una società evoluta civilmente e socialmente, e questi episodi non dovrebbero affatto essere oggetto di discussione. Però, egli lo è proprio perché non gli si attribuisce un giusto valore. Ogni anno circa 3000 bambini perdono un genitore a causa di questo problema sempre più frequente.

Questo fenomeno si verifica maggiormente al Sud, dove a causa delle pesanti tasse imposte alle aziende, si evita di dare sicurezza ai lavoratori, che perlopiù delle volte non sono nemmeno in regola. Clandestini o immigrati regolari, vengono sfruttati per pochissimi spiccioli al giorno, e purtroppo devono resistere , perché per loro è il solo ed unico modo per guadagnare.


Come quanto si è verificato a Milano Martedì 9 Novembre, tre operai, di una ditta di traslochi, stavano salendo un armadio in alluminio di enorme peso, improvvisamente esso si è sganciato dal montacarichi e ha causato la morte di un operaio , Massimo Bertasa, e il ferimento di un altro italiano e di un albanese.

La dinamica di quanto accaduto è ancora da chiarire, e soprattutto, come mai Massimo si trovava lì sotto è un mistero da svelare. Per fortuna, con il passare del tempo le norme di sicurezza stanno aumentando, e si spera che i morti diminuiscano sempre di più, e di non sentire più parlare di tali avvenimenti.

Articolo scritto da elciko - Vota questo autore su Facebook:
elciko, autore dell'articolo Morti Sul Lavoro, Una Piaga Sempre Più Drammatica
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione