Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Omosessualità E Religione Cattolica


9 maggio 2011 ore 22:50   di inspired  
Categoria Altro  -  Letto da 508 persone  -  Visualizzazioni: 849

La persona omosessuale è figlio di Dio? Domanda banale ma non troppo a giudicare dalla crociata che la Chiesa cattolica sta da tempo conducendo contro le persone omosessuali. Ma è risaputo quanto la Chiesa cattolica sia esperta in crociate.

E’ inspiegabile questo accanimento contro una categoria di persone la cui unica colpa è quella di convogliare il proprio interesse sessuale e, spesso, anche l’amore, verso persone dello stesso sesso. Quando parliamo di amore, ci riferiamo ad un sentimento universale che, in quanto tale, non può avere alcun vincolo di natura materiale.


Può una persona omosessuale essere cattolica? Assolutamente no, perché se lo fosse dovrebbe seguire tutti i dogmi della Chiesa Cattolica e quindi anche contrastare le persone che hanno il suo stesso orientamento sessuale. Però può essere credente, nella convinzione che Dio è privo di pregiudizi e che l’accoglierà nel Suo Regno come accoglie ogni individuo, al contrario di come si comporta la Chiesa cattolica per la quale non è vero che gli esseri umani sono tutti uguali. Lo dimostra, per esempio, anche non permettendo alle donne di intraprendere la carriera ecclesiastica che, come sappiamo, è riservata esclusivamente agli uomini.

Noterete che ho sempre fatto precedere il termine “omosessuale” dal termine “persona” in quanto a mio parere è fondamentale rivolgersi a queste persone con il rispetto dovuto a qualsiasi essere umano, con i suoi limiti, i suoi sentimenti, le sue pulsioni.

La Chiesa cattolica considera l’omosessualità un’inclinazione disordinata ma probabilmente è male informata in quanto è dal lontano 1974 che l’omosessualità è stata cancellata dal Manuale Diagnostico e Statistico dei disturbi mentali e dal 1990 anche l’Organizzazione Mondiale della Salute ha depennato l’omosessualità dall’elenco delle malattie mentali definendola "una variante naturale del comportamento sessuale umano". D’altronde non può essere contro natura una condizione che in natura è quasi sempre presente. L’alternativa alla disinformazione è la mala fede.

Concludo con l’auspicio che queste mie considerazioni possano aprire la mente di tante persone permettendo loro di superare i pregiudizi e le discriminazioni a cui la Chiesa cattolica ci ha abituati.

Articolo scritto da inspired - Vota questo autore su Facebook:
inspired, autore dell'articolo Omosessualità E Religione Cattolica
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione