Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ospedale San Giuseppe Di Isili: Presidio Permanente


5 luglio 2016 ore 16:18   di Andree88  
Categoria Altro  -  Letto da 204 persone  -  Visualizzazioni: 262

Isili 4 luglio 2016. Alla manifestazione di protesta a causa della chiusura dell'ala chirurgica dell'ospedale isilese del 24 giugno hanno partecipato alcuni sindaci del territorio, il Sindacato delle Professioni Infermieristiche (NURSIND), i tre sindacati confederali CGIL, CISL, UIL e le associazioni di utenti. In seguito alla manifestazione si è instaurato un presidio permanente nell'area della struttura sanitaria.

Luigi Pisci, portavoce per il comitato del presidio dell’ospedale San Giuseppe ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla situazione partendo dal principio. La Giunta Regionale sarda ha varato un piano di riordino della rete ospedaliera che comporta dei tagli concordati con il Governo Nazionale. Molti presidi ospedalieri in Sardegna subiranno dei rimaneggiamenti e la situazione del San Giuseppe è peculiare. Il 16 marzo, con delibera, la ASL 8 ha decretato la chiusura delle sale operatorie di chirurgia chiudendo anche il reparto e, con un effetto domino, si sono create conseguenze importanti nel Pronto Soccorso, nell’organizzazione del personale e di molti servizi. Questa chiusura anticipa una normativa che non è stata ancora varata dalla Regione Sardegna, ovvero quella del piano di riordino in cui il San Giuseppe sarà destinato a diventare un ospedale di zona disagiata senza una chirurgia di h24 e quindi solo una chirurgia programmata.


Successivamente Luigi Pisci ha spiegato che il presidio si rifà all’articolo 32 della Costituzione (La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. […] NDR) quindi ha aggiunto che i cittadini dovrebbero avere diritto a un trattamento sanitario di pari qualità in ogni luogo in cui essi nascono e crescono.

Ospedale San Giuseppe Di Isili: Presidio Permanente

Alla domanda riguardo eventuali opposizioni riscontrate dal comitato ha replicato che da parte della popolazione non vi è opposizione ma alcuni strati di essa sono inattivi o indifferenti. Le maggiori difficoltà incontrate sono state quelle con alcune istituzioni locali e centrali. Inoltre la maggioranza della Regione, che sta varando questa riforma, non vede di buon occhio comitati spontanei che tentano di contrastarla. La controparte del comitato di protesta è la Giunta, molti consiglieri di maggioranza e l’azienda sanitaria che ritengono positiva la riforma. In seguito il portavoce ha evidenziato le intenzioni per il futuro più immediato dicendo di voler unificare sotto un unico coordinamento tutti i comitati sardi che lottano per gli stessi obbiettivi in tutti i territori e fare una grande manifestazione a Cagliari.

L’ultima domanda si è concentrata sull'eventuale cessazione delle attività del comitato spontaneo qualora si ottenga la riapertura dell’ala chirurgica. Il portavoce ha asserito l'auspicio che forme di democrazia "dal basso" non scompaiano mai ma proseguano su altri fronti. Inoltre il presidio farà il possibile perché questo modo di operare non sparisca con l’eventuale fine della vertenza.
Il presidio permanente dell'ospedale di Isili possiede anche una pagina Facebook chiamata "Salviamo l'ospedale San Giuseppe Isili" consultabile per seguire l'andamento della protesta.

Articolo scritto da Andree88 - Vota questo autore su Facebook:
Andree88, autore dell'articolo Ospedale San Giuseppe Di Isili: Presidio Permanente
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione