Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

L' Ottimismo Si Può Imparare


1 maggio 2011 ore 23:39   di acquadalsole77  
Categoria Altro  -  Letto da 495 persone  -  Visualizzazioni: 946

Ottimisti si nasce o si diventa? Forse i geni c'entrano, ma solo in minima parte. Infatti, secondo uno studio dell'Università di Melbourne, cogliere sempre i risvolti positivi di ciò che accade è una qualità che si apprende e si può insegnare. Basta interrompere certi meccanismi di pensiero che ci impediscono di avere fiducia in noi stessi e ci limitano nelle relazioni con gli altri. Ecco alcuni esempi.

Prima di un colloquio di lavoro, la tua previsione è "andrà male anche stavolta". Di fronte a un insuccesso, il pessimista pensa "è colpa mia, sono un buono a nulla". Ma chi si presenta a un colloquio con poca fiducia in se stesso, ha meno probabilità di convincere gli altri, e rischia così di attirarsi sempre nuovi insuccessi. L'ottimista, invece, considera un fallimento qualcosa di occasionale, senza mettere in discussione il proprio valore ogni volta che subisce un piccolo smacco.


Un'amico disdice l'appuntamento. Tu pensi "sono noioso, non ha voglia di vedermi". L'ottimista accetta gli imprevisti senza pensare di esserne la causa e senza rimuginarci troppo sopra. Se l'amico si tira indietro più di una volta, se un rapporto mostra segni di crisi, affronta il problema direttamente, chiedendo spiegazioni all'altra persona.

Litighi con il partner. E concludi "non ci capiremo mai". Il pessimista corre subito alle conclusioni facendo una catastrofe, mentre l'ottimista non drammatizza, ma considera le discussioni di coppia come occasioni preziose per capire quali sono i punti deboli del rapporto e come migliorarli.

L' Ottimismo Si Può Imparare

Articolo scritto da acquadalsole77 - Vota questo autore su Facebook:
acquadalsole77, autore dell'articolo L' Ottimismo Si Può Imparare
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione