Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Piramidi In Italia - Burla O Verita?


17 gennaio 2011 ore 20:40   di press  
Categoria Altro  -  Letto da 755 persone  -  Visualizzazioni: 1193

Siamo a conoscenza delle piramidi egiziane e di quelle sudamericane, stiamo discutendo se la piramide di Yonaguni in Giappone (ora sotto il livello del mare) e quelle di Visoko in Bosnia (argomenti già trattati su questo sito) siano opera dell'uomo o semplicemente scherzi della natura che ha modellato costruzioni particolari, e ora nuovi affascinanti scenari si aprono proprio a casa nostra: le piramidi italiane.

A Sant'Agata dei Goti in provincia di Benevento si troverebbero due piramidi sullo stile delle tre piramidi di Visoko in Bosnia che rispecchierebbero Orione, quindi con un allineamento astronomico perfetto come peraltro per tutte le piramidi note all'umanità. Questo sito già oggetto di ispezioni presenterebbe tunnel sotterranei e sono stati rinvenuti strani oggetti in pietra.


A Rovagnate in provincia di Lecco si troverebbero tre colline calcaree, attualmente ricoperte di vegetazione, che in epoca antica sarebbero state realizzate dall'uomo. Anche in questo caso stupirebbe il loro allineamento astronomico con la costellazione di Orione.

Piramidi In Italia - Burla O Verita?

Nella piana di Albenga, in provincia di Savona, si troverebbero due piramidi, attualmente coperte di vegetazione ma di cui non si sono approfonditi ancora studi e quindi non è ancora in grado di affermare se siamo in presenza di un fenomeno naturale o veramente di un nuovo scenario storico.

A Vesallo, in provincia di Reggio Emilia, in aperta campagna si troverebbe una piramide di circa 100 metri di altezza per 40 metri di base, ma di cui non sono stati ancora intrapresi studi al fine di stabilire se trattasi di un fenome umano o della natura, anche se in loco sono stati rinvenuti reperti archeologici.

A Pontassieve, in provincia di Firenze, in aperta campagna si troverebbero tre piramidi di cui però non si sono intrapresi ancora studi ma che presenterebbero analogie consistenti con le piramidi conosciute. Nel sito intorno alla presunte piramidi sono stati rinvenuti reperti archelogici etruschi.

Altri siti sarebbero interessati da tali costruzioni ma il filo conduttore resta l'allineamento di tali costruzioni con lo spazio stellato e quindi in molti casi sarebbe difficile pensare a coincidenze ma spesso anche la natura produce fenomeni che stupiscono l'uomo.

Articolo scritto da press - Vota questo autore su Facebook:
press, autore dell'articolo Piramidi In Italia - Burla O Verita?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!


Commenti

 
  • il non allineame..
    #1 il non allineame..

Intervengo solo per una precisazione, tra l'altro da almeno 8 anni conosciuta, poichè lo stesso Robert Bauval ha avuto modo di ammetterne lo sbaglio. Le tre piramidi di Giza NON sono rappresentative delle tre stelle della cintura di Orione, le misure prospettiche tradiscono quelle delle tre stelle. Questo non vuol dire che non vi siano correlazioni archeo-astronomiche, tra l'altro confermate dalla stessa scienza ufficiale negli studi sulla civiltà egizia, ma che vi sono forzature e dati mai confermati (se non addirittura mistificati, ommessi..) su datazione e correlazione della posizione della cintura di Orione (ricordiamo ai lettori che R.B, retrocedeva al 10550 A.C. tale correlazione, poi dimostratasi errata). Su Yonaguni, cosi come su altre strutture come Guanahacabibes, il problema è che si son messi di mezzo noti scrittori dell'ipotesi paleocontatto, che hanno decontestualizzato aspetti prettamente mitologici e storiografici che negli ultimi anni la stessa scienza ufficiale ha dovuto accettare per le evidenze di reperti archeologici, terreni e sommersi. Questi autori (Daeniken, Hanckock, etc etc) commettono (a mio avviso) lo sbaglio di volere farci entrare l'operato o l'insegnamento alieno (brrrrrrrrr). Comunque sia: l'rgomento mi affascina da anni e lo seguo con interesse e un commento è troppo poco per motivarne lo stesso contenuto...) Saluti Teodoro Di Stasi

Inserito 18 gennaio 2011 ore 23:49
 

è molto bello il tuo commento, davvero superlativo, anche io mi appassiono a queste cose, mi piace l'archeologia e per quanto riguarda le piramidi italiane che forse sono quelle più incerte perche non oggetti di studi ma solo di ipotesi, tante volte guardando le colline, tra l'altro in un posto descritto in questo articolo, ho pensato "e se fosse una piramide"... Certo spesso la fantasia supera la realtà ma penso che qualcosa di misterioso che non conosciamo esista e la tecnologia ci darà sicuramente una mano rivelandoci delle sorprese...

Inserito 19 gennaio 2011 ore 02:26
 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione