Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Quando Il Sogno Di Pochi Diventa La Speranza Di Molti


21 dicembre 2010 ore 11:13   di cristal  
Categoria Altro  -  Letto da 396 persone  -  Visualizzazioni: 564

Forse sarà l'atmosfera natalizia, o il bisogno di avere delle conferme reali, concrete, che i sogni, anche quelli che sembrano delle pallide chimere, possano trasformarsi in realtà.Specialmente quando si cresce e si vive in un mondo in cui sempre più presto si sperimenta il dramma della disillusione, e si impara che bisogna essere uomini e donne concreti, con i piedi per terra, e con lo sguardo fisso su ciò che possiamo fare, paralizzati nell'illusione di ciò che riusciamo a tenere saldamente nelle nostre mani, che è in nostro potere e sotto il nostro controllo, arriva a far vacillare queste certezze il sogno in principio di un solo uomo, che dice no allo stato delle cose e non si ferma alle prime difficoltà che sembrano insormontabili, e che trasmette questo sogno ad altri pochi uomini, che con impegno e passione si adoperano per la realizzazione di quel sogno, ed ecco la magia, quel sogno più grande dell'uomo stesso che lo aveva avuto, custodito, protetto, curato, diventa realtà.

L'uomo è un missionario salesiano, Padre Serafino Chiesa, e il suo sogno era quello di migliorare la condizione degli abitanti di un piccolo villaggio minerario boliviano che si chiama Kami, ripristinando una piccola centrale idroelettrica in disuso. Inizialmente sono pochi quelli che credono nel suo sogno, ma tra questi ci sono i volontari della ong internazionale COOPI, coordinati da Efrem Fumagalli e Giampiero Fantini e Adriano Selva, tecnici della società Terna, che si occupa di reti per la trasmissione dell'energia elettrica. Mettono la loro esperienza e competenza nel progetto collaborando a titolo personale,e la passione e la determinazione con cui affrontano e conducono il progetto contagia anche altre persone, amici, conoscenti, persino pensionati, appartenenti anche ad altre aziende. Poi la svolta quando riescono a convincere Terna nella realizzazione del progetto (una nuova linea elettrica lunga 37 chilometri, che colleghera' entro il 2011 le centrali di Quehata e Chinata alla rete boliviana, con un beneficio di cui non usufruirà solo il piccolo villaggio di Kami).


Quello che più colpisce in questa vicenda, è il fatto che esistono, fortunatamente, ancora persone che si sforzano di guardare oltre l'orizzonte, che non vivono nell'illusione di poter controllare il proprio piccolo mondo, ma che sono consapevoli che un solo uomo e i suoi sogni, quando messi al servizio degli altri, alimentati dalla determinazione di migliorare la qualità della vita, possono davvero cambiare le cose.

La disillusione è senza dubbio un'esperienza dolorosa, che può scoraggiare il desiderio di lascairsi ancora conquistare da un sogno, ma credo che l'esperienza più lacerante per ogni uomo sia quella di rinunciare ad essere persone fino in fondo, capaci di amare e condividere completamente la propria umanità, che non può prescindere dalla capacità di sognare perchè è innata nell'essere umano,ed è ciò che alimenta e sviluppa il saper creare e costruire, per poi rendersi conto di essere stato solo un sopravvissuto, e non per mancanza di possibilità o di capacità, ma solo per aver scelto di escludere dalla propria vità tutto ciò che poteva turbarlo. Ben vengano storie come questa che ci ridanno memoria di chi siamo in realtà e di cosa siamo capaci di fare.

Articolo scritto da cristal - Vota questo autore su Facebook:
cristal, autore dell'articolo Quando Il Sogno Di Pochi Diventa La Speranza Di Molti
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione