Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Raid Di Camorra Sul Set De "la Squadra"


20 agosto 2010 ore 20:37   di legba  
Categoria Altro  -  Letto da 344 persone  -  Visualizzazioni: 609

Attentato di Camorra sul set de “La Squadra”.
Due volanti della Polizia, prestate per le riprese della fiction napoletana, sono state date alle fiamme.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del “Mattino”, il vile raid e' stata messo in atto nella notte tra martedì e mercoledì scorso, nel centro polifunzionale di Piscinola dove da anni si gira la fiction.
Molto probabilmente erano in due i criminali autori del misfatto.


Molto strano che abbiano potuto agire liberamente per Scampia durante le riprese de “La Squadra” dato che tutto il set è sempre molto illuminato e protetto dalla sicurezza.

È la prima volta che questa fiction subisce un attacco di questo tipo.

Raid Di Camorra Sul Set De  la Squadra

Qui riportiamo le dichiarazioni di Francesco Pinto, direttore del centro di produzione Rai: “Tutto il quartiere e' con noi. L'episodio, almeno per il momento, non mi preoccupa. Tutta la zona e' ben sorvegliata da un efficiente sistema di telecamere. Abbiamo già consegnato i filmati alla polizia. Sapremo presto qualcosa, spero”.

Raid Di Camorra Sul Set De  la Squadra È questa è anche la speranza di tutti i napoletani onesti che si sono stancati di vedere la loro città violentata e oltraggiata ogni giorno dal compromesso della Camorra.
E la curiosità adesso porta a chiedersi cosa avranno pensato gli attori de “La squadra” nel vedere che, questa volta, la realtà ha di gran lunga superato “La magia della televisione”
A presto per nuovissimi aggiornamenti da Napoli su quello che potremmo definire: “Ciò che i produttori televisivi ancora non sono riusciti ad immaginare”.

Articolo scritto da legba - Vota questo autore su Facebook:
legba, autore dell'articolo Raid Di Camorra Sul Set De
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione