Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Recensione: Un Incantevole Aprile


22 ottobre 2012 ore 23:58   di Marj71  
Categoria Altro  -  Letto da 696 persone  -  Visualizzazioni: 1194

Tutto ebbe inizio in un club per signore di Londra. Quattro donne Mrs Wilkins, Mrs Arbuthnot, Mrs Fischer e Lady Caroline Dester leggono per caso un annuncio del « Times ». L'annuncio diceva cosi: " Per gli amanti del glicine e del sole. Piccolo castello nedievale italiano sulle coste del Mediterraneo affittasi ammobiliato per il mese di aprile. Servitù compresa. Sessanta sterline al mese".

Cosi nacque l'idea. Quattro donne dalla personalità assai diversa in procinto di partire per una vacanza sulle coste del Mediterraneo. Tutte le donne in fondo amano il sole, il mare e l'odore dei glicini. Le quattro donne però arrivarono in Italia mentre piove. " A Genova era cominciato il temporale. A Nervi pioveva, a Mezzago, la loro destinazione diluviava. Ma erano in Italia e la pioggia era diversa, cadeva dritta non come quelle violente raffiche inglesi. Poi cessava di colpo e il terreno era ricoperto di rose"


Una storia, scritta nel 1922 dalla scrittrice australiana Arnim Elizabeth von pseudonimo di Mary Annette Beauchamp, nata a Kiribilli Point il 31 agosto 1866 e deceduta a Charleston, 9 febbraio 1941. Una storia incredibilmente moderna e insolita rispetto ad altre storie di amicizie femminili, una storia di quattro donne inglesi diverse nel carattere e nella posizione sociale. Le accomuna l'infelicità e la noia di vivere. La solitudine interiore, l'inutile ricerca di se stesse.

Recensione: Un Incantevole Aprile

La natura della costa mediterranea si intravede fra le pagine del libro, il profumo della salsedine, l'odore del timo al sole, e quello dolciastro dei fiori nell'umidità della sera si sentono nell'aria mentre quelle pagine vengono lette.

Un modo di scrivere moderno e anticonformista quello della signora Elizabeth von Arnim, anche nella scelta della "location" , in un'epoca in cui l'Italia nella letteratura inglese era quasi esclusivamente vista e identificata nella regione Toscana, Elizabeth von Arnim sceglie la Liguria.

Recensione: Un Incantevole AprileElizabeth von Arnim.

" Una lieve, spensierata scrittrice che ha nel sangue la grazia di una irriducibile belle époque"

Articolo scritto da Marj71 - Vota questo autore su Facebook:
Marj71, autore dell'articolo Recensione: Un Incantevole Aprile
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione