Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ritrovato Poema Di Shelley


29 novembre 2015 ore 16:33   di ellebi31-05  
Categoria Altro  -  Letto da 445 persone  -  Visualizzazioni: 531

Gli artisti, di solito, vivono una vita nella quale ci sono più vite perché più degli altri avvertono il desiderio e il bisogno di fare esperienze, vivere attimo per attimo e percepire tutte le cose in modo più profondo anche per trarre ispirazione per le loro creazioni. Così le loro opere hanno la capacità di comunicare anche dopo la loro morte quasi come se fossero "contagiate" dalla grandissima voglia di esprimersi e di vivere del/della loro creatore\creatrice.

É stato trovato recentemente un poema inedito del poeta inglese Percy Bysshe Shelley (1792-1822). è tornato alla luce all'interno di un pamphlet stampato nel 1811 ed acquistato dall'Università di Oxford, che lo ha affidato all'archivio della prestigiosa Bodlain Library.


Il poema era conservato tra le pagine di un saggio di Shelley dal titolo "Poetical Essayon the existing state of things". Il pamphlet, detenuto dall'ateneo di Oxford è l'unica copia sopravvissuta dell'edizione a stampa; presto sarà digitalizzata e messa online per essere disposizione degli studiosi.

Shelley sposò in seconde nozze, nel 1816, la collega Mary Wollstonecraft Godwin (1797-1851), l'autrice di Frankenstein o il Prometeo moderno e trascorse gli ultimi 4 anni di vita in Italia. Morì annegando nella baia di Lerici. Fu il poeta romantico per antonomasia , visionario e lacerato da opposte tensioni, incline a una ripetizione ossessiva di immagini e forme.
Tra le opere: Il trionfo della vita (1822), La rivolta dell'Islam (1818), Prometeo liberato (1820), il saggio Difesa della poesia (1821).

Ogni opera ritrovata è come un regalo postumo che l'artista che l'ha creata fa ai posteri. È un modo per continuare ad esprimersi e a lasciare qualcosa di sé perché ogni opera contiene sempre moltissimo di chi l'ha creata: se così non fosse, avrebbe meno valore e sarebbe un mero scritto o dipinto o altro tipo di creazione artistica che non ha vita vissuta e sentita dentro di sé. Ad essere stato ritrovato non è un semplice poema ma un pezzo di vita, di emozioni, di sentimenti provati e percepiti da Shelley nei quali chi fruisce delle sue opere può rispecchiarsi: questo è il bello dell'arte.

Articolo scritto da ellebi31-05 - Vota questo autore su Facebook:
ellebi31-05, autore dell'articolo Ritrovato Poema Di Shelley
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione