Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Scuole D' Arte Francesi E Accademie Di Belle Arti Italiane. Un Po' Di Chiarezza,


6 febbraio 2014 ore 13:53   di Colmi  
Categoria Altro  -  Letto da 453 persone  -  Visualizzazioni: 672

Per chi si fosse chiesto come funziona il sistema di apprendimento di un giovane artista, sappiate che non è per niente facile averne uno schema generale. Ogni paese decide di gestire diversamente questo settore in base al modo di percepire l'arte. L'arte già di per sé ha una definizione ambigua, e il lavoro di apprendimento per portare un giovane creativo a diventare artista cambia da scuola a scuola. È interessante vedere come l'arte e il sistema di apprendimento cambi da un paese all'altro.

Le Accademie italiane, come ben sappiamo, sono di stampo classico. Anche se le tecniche si evolvono e nascono sempre più dipartimenti nuovi, come design, video o fumetto, l'abbondante istruzione tecnica e teorica lascia poco spazio alla ricerca artistica individuale. Questo non vuol dire che gli studenti di belle arti non riescano ad evolvere il loro progetto artistico, semplicemente non sono guidati passo per passo dai professori. Anzi, grazie alle conoscenze tecniche hanno la capacità di costruire e realizzare i loro progetti, e grazie alle conoscenze teoriche avranno una bagaglio culturale degno di un critico d'arte.


Le scuole Francesi sono organizzate in un sistema un po' più complicato, esistono scuole puramente tecniche e teoriche per futuri artigiani e tecnici dell'arte e scuole incentrate sulla ricerca artistica per futuri artisti. Questa divisione netta non prevede evoluzioni dalla tecnica all'arte e viceversa. Soffermandoci sulle scuole superiori d'arte, quelle riservate ai futuri artisti, non hanno un'organizzazione centralizzata. Ogni scuola ha un piano di studi diverso che nella maggior parte dei casi è concentrato sul progetto artistico e sull'evoluzione della ricerca di ogni studente. I professori-artisti criticano e giudicano severamente gli studenti per prepararli al mondo dell'arte. Il discorso di ogni studente riguardo la propria ricerca dev'essere cristallino e inattaccabile. Questo perché lo studente che otterrà il suo diploma dovrà essere in linea con il pensiero della scuola, che rappresenterà in futuro. Il suo diploma sarà un biglietto da visita per entrare nel club dell'arte.
Il sistema d'apprendimento e suoi criteri hanno creato competizione crescente fra le scuole francesi, che accettano gli studenti solo tramite colloqui severi e rifiutando i portfolio che non convengono alla giuria.

Le accademie Italiane pur essendo definite, secondo il resto dell'Europa, "classiche", danno agli studenti una base solida di conoscenze per il loro futuro. Anche se la ricerca artistica non è seguita come in Francia, gli insegnanti non demotivano gli studenti, e chiunque abbia volontà e passione ha diritto di seguire i corsi e istruirsi. La scuola francese è già focalizzata sul mondo del lavoro, tanti sono gli stage e i tirocini obbligatori che in Italia sono difficili da trovare, tante sono le possibilità di mettersi davvero in gioco. Quindi, stando all'esperienze e alle conoscenze che possono offrire questi due sistemi di insegnamento, qual'è il migliore?

Il confronto dei due sistemi, con tutti i pro e i contro della situazione, è pensato come una critica costruttiva. Dopo tutto sono talmente diverse che è anche comprensibile l'assenza di equivalenze dei diplomi sia trimestrali che biennali fra paesi europei. Se davvero vogliamo costruire un Europa unita, senza frontiere di nessun tipo, non sarebbe utile uniformare veramente anche la formazione artistica?

Articolo scritto da Colmi - Vota questo autore su Facebook:
Colmi, autore dell'articolo Scuole D' Arte Francesi E Accademie Di Belle Arti Italiane. Un Po' Di Chiarezza,
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione