Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Siamo Tutti Scrittori?


21 ottobre 2014 ore 16:31   di fabio73  
Categoria Altro  -  Letto da 657 persone  -  Visualizzazioni: 841

La letteratura è un ambiente molto vasto. Con l'avvento dei nuovi ebook si sono moltiplicati gli scrittori (o pseudo tali). Se diamo un'occhiata ai vari cataloghi delle librerie on line, scopriamo tutte le volte un nome nuovo, mai sentito ed ogni tanto spunta fuori anche lo scrittore fenomeno del momento.

Ma si tratta di veri autori o semplicemente di persone che provano a scrivere un libro?. Beh perchè c'è molto divario fra le due cose, un po' come fra chi fa i filmini per i matrimoni e chi dirige Via col Vento. Come fare a distinguere?


Io penso che la differenza la possano captare facilmente i lettori. L'autore, lo scrittore, l'artista è colui che scrive cose che magari ognuno di noi avrebbe voluto esprimere. Un vero scrittore rimane addosso, non solo la storia e i personaggi del libro, ma soprattutto lo stile identificherà lo scrittore stesso. Molti scrittori scambiano lo stile per autoreferenzialità. Non è che a parlare delle proprie esperienze creiamo un'identità di noi stessi in quanto scrittori. Si tratta di dare il giusto equilibrio dando lo stesso peso a tutte le componenti che compongono la storia attraverso tutti i suoi vari passaggi.

Molti scrittori alle prime armi commettono l'errore di parlare troppo di se, quasi a dover giustificare tutte le loro capacità, le loro competenze, la loro preparazione e spesso si tradiscono finendo di fare paragoni con luoghi comuni e cliché che della letteratura (quella vera) non ha niente a che vedere.

Ho letto Sete d'amore di Yukio Mishima. Un ottimo romanzo sui sentimenti (amore, gelosia, sofferenza) ambientato nella campagna giapponese dopo la fine della II° guerra mondiale. Dalla sinossi potrebbe sembrare una storia conturbante e perversa invece l'autore da ancora una volta un'ottima prova di capacità nello scavare negli spazi più reconditi ed oscuri della mente umana trattando con naturalezza alcuni temi dove ancora oggi molti autori riescono a cadere nella banaità e nel finto perbenismo.

Trattare temi complessi non è semplice. Solo i grandi ci riescono: ecco svelata la differenza fra uno scrittore e coloro che scrivono i libri.

Articolo scritto da fabio73 - Vota questo autore su Facebook:
fabio73, autore dell'articolo Siamo Tutti Scrittori?
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione