Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Stornelli Romaneschi. La Cultura Popolare Tra Musica E Allegria


9 marzo 2011 ore 21:59   di DiCrio  
Categoria Altro  -  Letto da 1411 persone  -  Visualizzazioni: 2388

Piazza Trilussa e Campo de Fiori sono due delle strade del centro storico romano affollate si gioventù. Tra ristoranti tipici e pub ultramoderni, nei vicoli dalle architetture caratteristiche si possono anche incontrare gli “stornellatori”, musicisti - attori che tengono viva la tradizione e la memoria della Roma storica.

Lo stornello è un tipo di poesia generalmente improvvisata molto semplice, d'argomento amoroso o satirico, affine alla filastrocca. Lo stornello è tipico dell'Italia centrale, in particolare Toscana, Lazio e Marche.
Questo tipo di componimento è costituito da un numero imprecisato di strofe dalla struttura molto semplice.
Ho scritto musicisti attori perché gli stornelli romaneschi, piccoli componimenti poetici musicati, non sono semplici filastrocche cantate a memoria, ma nascono dall’estro del momento, dalla capacità di improvvisazione e interpretazione dell’artista che sta eseguendo.


Nelle tavolate o nelle feste tra amici o parenti vengono cantati e ricordati solo quelli più divertenti e ironici, in particolare le “osterie”, dove nei testi si raccontano i corteggiamenti fatti alle belle contadine o popolane.
Sicuramente la genuinità dei testi è una delle caratteristiche più evidenti, ma nell’ironia si racconta anche quello che era un modo di vedere, approcciarsi, considerare la vita e la quotidianità della cultura popolare romana.

Stornelli Romaneschi. La Cultura Popolare Tra Musica E Allegria

ll termine stornello deriverebbe dall'uso di cantare a storno e a rimbalzo di voce da un luogo ad un altro.
Nella Roma popolana gli stornelli erano un modo per comunicare od esprimere, infatti venivano improvvisati dalle donne in balcone o dai carcerati di Regina Coeli, dove i testi assumevano anche contenuti drammatici.
Venivano poi tramandati da cantori di strada, carrettieri e venditori

Il periodo tra la fine dell’800 e l’inizio del 900 è momento d’oro della musica romana, che cresce su tre filoni: stornello, serenata e canzone drammatica.
Nasce il Festiva di Sangiovanni, gara di musica canora romanesca. Importanti compositori e lirici portano nei teatri mondiali la tradizione della musica romanesca. Stornelli e sonetti vengono ricercati, riscritti o inventati sottolineando l’aspetto dell’umorismo, dello spirito e dell’allegria.

Stornelli Romaneschi. La Cultura Popolare Tra Musica E Allegria

E’ soprattutto con l’inizio del 900 che nasce la tradizione degli stornellatori, gruppo musicali che girano strade e, in particolare, le osterie per rallegrare le persone. I testi parlano soprattutto di donne, vino , amore e anche l’attualità in tono satirico, ad esempio contro papato e alto clero.
Radiocampidoglio dopo la guerra ebbe un grande ruolo di rilancio della canzone romana e anche di conoscenza fuori dall’Italia e nel 1960 apre Folk Studio, locale di musica nel quartiere di Trastevere.
Nascono importanti canzoni come “Arrivederci Roma” di Renato Rascel, cantata e conosciuta anche all’estero.

Articolo scritto da DiCrio - Vota questo autore su Facebook:
DiCrio, autore dell'articolo Stornelli Romaneschi. La Cultura Popolare Tra Musica E Allegria
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione