Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Timothy Kurek, Un Anno Da Gay


6 agosto 2013 ore 20:43   di Rollcage76  
Categoria Altro  -  Letto da 938 persone  -  Visualizzazioni: 1135

Timothy Kurek è un ragazzone di poco più di vent'anni. Vive a Nashville in Tennessee con la famiglia, ha un cospicuo gruppo di amici e interessi comuni a molti della sua età. La sua famiglia lo istruisce alla dottrina conservatrice cristiana evangelica. Insegnamenti precisi, fondamenta profonde negli scritti della Bibbia come unica arma per combattere le brutture della vita e lui che viene ad essere "strumento" di diffusione dell'unica via percorribile: quella dettata dai Testi.
Nella schiera di amicizie, com'è naturale, esistono molte personalità e, tra loro, vi è presenza di alcuni omosessuali/lesbiche.

A dire il vero la cosa non lo turberebbe, se non fosse per i dogmi ai quali è stato abituato. Per le Scritture, gay è sinonimo di abominio, devianza, peccato con la P maiuscola. Un cospicuo "errore" al quale porre rimedio, insomma. Con la parola, l'esempio e l'indottrinamento a fare da "cura".
La comunità che frequenta è drastica nelle opinioni e ne ha l'ennesima dimostrazione il giorno del coming out di una sua amica.


La ragazza, dopo anni vissuti nascondendo sé stessa ed i suoi veri gusti sessuali al mondo, comunica ai propri genitori la verità. Di sana pianta, viene scaricata dalla famiglia e dalle persone che fino a poco prima credeva vicine. Timothy se la ritrova piangente tra le braccia e, con sdegno per sé stesso, si scopre a ripassare mentalmente le pagine della Bibbia per cercare di "salvare" la sua amica, piuttosto che porgere solo la spalla e consolarla.
In quel preciso istante a Tim cominciano a scricchiolare le basi della propria Fede sulla quale si rende conto aver costruito la sua esistenza.
Dopo qualche giorno decide di dover capire.

Si presenta al cospetto della madre, la sua prima maestra, e, fingendo, le dice di essere omosessuale. Buio.
La madre entra nello sconforto più totale, arrivando a dire che avrebbe preferito di gran lunga la notizia di avere un cancro piuttosto che questa.
Timothy inizia il suo incubo autoimposto fatto di discriminazione, disprezzo ed emarginazione. Gli amici si allontanano, i parenti lo trattano da malato e lui fa l'unica cosa possibile: entra nel mondo dei LGBT(Lesbo, Gay, Bisex, Trans). Riesce a trovare un lavoro presso un bar frequentato esclusivamente da LGBT. Sviluppa amicizie importanti, alcune molto profonde tanto da unirsi a cortei di protesta per i diritti dei Gay diventando un attivista. Prende parte al Campionato di Softball ed alle attività che possono descrivere più chiaramente possibile il mondo nel quale ha deciso di entrare. Un mondo fatto di fragilità in molti casi, ma che presto impara a comprendere ed apprezzare. Del suo "inganno" ne erano a conoscenza in pochi: una zia, il suo migliore amico etero ed un amico omosessuale.
365 giorni dalla parte di coloro che prima gli avevano inculcato di dover disprezzare. Un anno. Poi il suo ritorno alla realtà.

Decide quindi di scoprire le carte e lo fa per primo con la madre che in lacrime riceve, lei, un enorme insegnamento dal figlio: che siamo tutti figli dello stesso Dio e che nessuno può permettersi giudizi. Come qualche giorno fa ha ribadito Papa Francesco.
La madre diventerà anch'essa attivista per i diritti degli omosessuali.

Timothy Kurek ha scritto un libro intitolato 'The Cross in the Closet' e la sua convinzione della Fede, da quando ha provato sulla propria pelle il modo sbagliato col quale utilizzarla, è diventata ancora più forte di prima.

Timothy Kurek, Un Anno Da Gay

Articolo scritto da Rollcage76 - Vota questo autore su Facebook:
Rollcage76, autore dell'articolo Timothy Kurek, Un Anno Da Gay
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione