Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Ufo In Adriatico, Una Storia Vera


1 febbraio 2011 ore 01:55   di press  
Categoria Altro  -  Letto da 992 persone  -  Visualizzazioni: 1571

Già Tito Livio fu probabilmente testimone oculare di "qualcosa di strano" nel mare Adriatico. Strane luci, bagliori notturni, avvenimenti di oggetti volanti, furono probabilmente osservati in epoca romana, ma dagli anni 50 del secolo scorso fino ai giorni nostri si è verificata una successi di episodi talmente "strani" da definire l'Adriatico un punto di riferimento per l'ufologia, ancor più di area 51. E probabilmente l'area dove si sono avute più testimonianze attendibili e numerose e dove si è calato un velo di mistero senza alcuna risoluzione.

Negli ultimi 60 anni la zona dell'adriatico è stata interessata dalla cosiddetta "operazione simpatia", un gruppo di persone, non legate da precedenti rapporti di amicizia, che telepaticamente venivano "avvicinati" da alieni e facendo gruppo acquistarono la fiducia della popolazione aliena che avrebbe avuto una base sottomarina nell'Adriatico, portando loro materie prime e cibo, ma che per una guerra fra due popolazioni aliene improvvisamente si ruppe il rapporto di amicizia con quel gruppo di terrestri e abbandonarono la base. Sembra fantasia e infatti quel gruppo venne anche deriso ma sicuramente il parlare di materiale estrattivo usato solo in questi anni per la nostra tecnologia, decine di anni fa, lascia alquanto perplessi e fa riflettere. Purtroppo, come in molte vicende del genere la mancanza di "prove" lascia il dubbio e la libera interpretazione da luogo a ogni ipotesi.


Meno fantasiosa dal punto di vista probante gli episodi avvenuti nel mar Adriatico, dove decine di pescatori riferivano di strane luci provenienti dall'ambiente sottomarino e di ufo che sbucavano dal mare in modo improvviso. Anche una motovedetta della Capitaneria di Porto ne fu testimone riferendo di un avvistamento di un oggetto simile ad un razzo che improvvisamente sbucava dal mare e a velocità supersonica saliva in cielo, con il temporaneo blocco del radar e degli apparati radio del natante.

Ufo In Adriatico, Una Storia Vera

Radar impazziti, bagliori di colore rosso, e due morti misteriose di pescatori per naufragio in una notte di calma assoluta, sono elementi che fanno riflettere ma ancor oggi l'area è continuamente interessata da avvistamenti di ufo da parte di troppe persone per ritenere allucinazione la segnalazione di un oggetto con caratteristiche non terrestri.

Ufo In Adriatico, Una Storia Vera

Il mistero permane ma sicuramente la tesi che si tratti di normali campi elettromagnetici o di "eruzioni" di metano, tesi fornite anche dalla marina militare che indagò e probabilmente indaga tutt'ora su tale vicenda, lascia alquando perplessi.

Articolo scritto da press - Vota questo autore su Facebook:
press, autore dell'articolo Ufo In Adriatico, Una Storia Vera
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione