Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Un Dispaccio In Ricordo Dell' Esilio Di Francesco Ii Delle Due Sicilie


20 settembre 2011 ore 19:38   di AntonioNurra  
Categoria Altro  -  Letto da 495 persone  -  Visualizzazioni: 1075

Nell'anno in cui numerosissime sono state le manifestazioni filateliche per ricordare il 150° anno dell'unità nazionale, veramente poche sono state quelle che hanno reso onore anche ai vinti che si batterono per la loro patria: una patria che era in Italia ma aveva tradizioni, colori e cultura differente da quella Piemontese. Il “Collector Club Pontino di Terracina (LT)” vuole evidentemente ricordare che 150 anni sono passati non solo da quando Vittorio Emanuele II si proclamò Re d'Italia ma anche da quando un'altro Re italiano dal carattere mite e dai pensieri offuscati per la morte dell'amato padre si trovò giocoforza coinvolto in una guerra che non aveva cercato: Francesco II delle Due Sicilie.

Così viene richiesto un annullo postale che ricordi il “150° Anniversario dell’Esilio di Francesco II nello Stato Pontificio” e che sarà accompagnato da un dispaccio straordinario che il 22 ottobre partirà da Terracina (LT) alle ore 18 per la Città del Vaticano, con arrivo previsto entro le ore 9 del 23 ottobre. Chi vorrà includere la corrispondenza nel dispaccio e farla annullare con il timbro speciale dovrà seguire poche semplici regole.


Sarà attivato un servizio temporaneo presso l’Istituto Professionale di Stato Servizi Turistici di Via Roma 125 a Terracina (LT) con orario 10/17, dove presentare manualmente le proprie missive oppure rivolgersi a Poste Italiane – Filiale Latina Servizio Commerciale/Filatelia c.a. Sig. Gualtieri Luciano Piazzale dei Bonificatori, 1 – 04100 Latinaentro le ore 12 del 21 ottobre.
La corrispondenza da inserire nel dispaccio straordinario dovrà essere regolarmente affrancata per il paese di destinazione con affrancaturaminima di 60 centesimi e riportare con esattezza indicazione del mittente giacchè la destinazione obbligata è quella del Vaticano.

Un Dispaccio In Ricordo Dell' Esilio Di Francesco Ii Delle Due Sicilie

La corrispondenza così trasportata ed annullata andrà a costituire una serie di curiosità filateliche sicuramente ricercate dagli appassionati del settore specifico inerente la storia postale e la marcofilia. Potranno però essere testimonianze che “inoltrando” l'informazione nel futuro contribuiranno forse un giorno a far comprendere la complessa vicenda del Risorgimento Italiano e nella speranza di una vera unità nazionale capire le ragioni dei vinti.

Articolo scritto da AntonioNurra - Vota questo autore su Facebook:
AntonioNurra, autore dell'articolo Un Dispaccio In Ricordo Dell' Esilio Di Francesco Ii Delle Due Sicilie
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione