Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Un Illusione Di Nome Rob Gonsalves


3 gennaio 2016 ore 15:02   di AbbyGrant  
Categoria Altro  -  Letto da 261 persone  -  Visualizzazioni: 483

Opere cariche di "realismo magico" ritratte con inquadrature prospettiche uniche. Dipinti in cui non esiste un netto confine tra le diverse stoie che raccontano. Questo costringe lo sguardo degli osservatori al saltare da una parte all'altra del quadro immergendosi un una chiara illusione ottica. E cosi..le tende bianche dei finestroni sfumano in fanciulle che danzano...le nuvole diventano onde del mare..e la neve che rotola a valle prende la forma di cavalli in corsa.

L'artista canadese Rob Gonsalves classe 59, in modo curioso e divertente riesce a distorcere il modo di percepire la realtà. Una domanda sorge sempre spontanea nell'ammirare le sue opere. Cosa c'è di vero in quei disegni? Determinante per la formazione artistica del pittore canadese la sua frequentazione di Magritte e il suo indiscusso "realismo magico", con Dali' e con le precise prospettive di Escher.


Nei suoi lavori surreali si distinguono le immagini che sono state deliberatamente progettate. Il risultato è un disegno di un pensiero cosciente. Le scene dipinte sono tratte dalla realtà riconoscibile giornalmente e sono inserite in dispositivi illusionistici pianificati. Un senso di magia nella realtà. Disegnare il desiderio degli esseri umani a credere nell'impossibile.

Un Illusione Di Nome Rob GonsalvesRetrocedere di un passo per meglio comprendere il movimento del realismo magico e conoscere Alejo Carpentier, l'intellettuale cubano iniziatore di quello che lui chiamava il "real Meravilloso". Negli anni venti la sua vita parigina lo porta a frequentare artisti surrealisti. Il surrealismo gli insegna a notare gli aspetti della realtà che fino ad allora non aveva considerato. E con questa nuova prospettiva nello sguardo nota che cosa ci poteva essere di meraviglioso in una rue parigina. Il "meravilloso" viveva in ogni angolo di strada..basta soglo svestire gli oggetti che ci circondano dai loro abituali vestiti ed osservarli nella lor veste insolita e singolare. Il "meravilloso" scaturisce da una situazione o da un contesto narrativo che genera stupore e diventa quindi "meravilloso".

Un Illusione Di Nome Rob GonsalvesOsservare questa fantastica realtà con uno stato d'animo barocco..ovvero qualcosa che è più grande di uno stile stesso..qualcosa che è una costante della percepzione umana. Lo stato d'animo barocco è un processo dinamico, caratterizzato dalla trasformazione, dal movimento e dalla discordanza razziale-culturale.

Un Illusione Di Nome Rob Gonsalves

Articolo scritto da AbbyGrant - Vota questo autore su Facebook:
AbbyGrant, autore dell'articolo Un Illusione Di Nome Rob Gonsalves
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione