Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

Wine Bar: Buon Vino, Buona Cucina E Cultura


9 novembre 2010 ore 20:56   di CoccoBill  
Categoria Altro  -  Letto da 401 persone  -  Visualizzazioni: 585

Da pochi giorni è arrivato nelle librerie la famosa guida “Gambero rosso Ristoranti d’Italia 2011” con una sezione dedicata ai più rinomati wine bar italiani.
La rivista culinaria “Gambero Rosso” nasce nel 1986 come supplemento del quotidiano “Il manifesto”, il rotocalco prende il nome dalla trattoria dove il Gatto e la Volpe portarono Pinocchio a cena prima di derubarlo degli zecchini d’oro.
Nel 1990 esce la prima guida del Gambero rosso sui ristoranti italiani ed in pochi anni diventa uno dei principali manuali gastronomici assieme alla Guida Michelin.

Dedicando una sezione ai wine bar il Gambero rosso porta alla ribalta una novità che si sta sempre più diffondendo in Italia, anticamente esistevano i vinai, poi ci furono le enoteche ed ora i locali di tendenza sono i wine bar.
Queste “moderne osterie” hanno un nome inglese in quanto proprio in Inghilterra wine bar sta ad indicare il pubblico esercizio dove si mesce esclusivamente il vino, infatti i locali dove si servono altri alcolici sono i pub.


I moderni wine bar sono dei luoghi d’incontro che s’ispirano ai locali internazionali delle grandi città europee e mondiali, dove spesso la cultura si unisce ai drink.
I wine bar italiani hanno una marcia in più, oltre alla cultura dei libri in vendita o in consultazione o della buona musica, vi è anche la cultura del bere che quasi nessun’altra nazione può vantare.
Spesso in questi locali si tengono anche dei corsi di sommelier di vari livelli, mostre d’arte, presentazione di libri.

Ogni wine bar si differenzia per aver puntato su qualcosa di particolare, il design, la tecnologia hi-tech, l’abbinamento vino buona cucina, oppure si può degustare il vino ascoltando buona musica live.
Un notevole successo hanno i locali dove si possono sorseggiare vini pregiati e costosi senza spendere troppo.
Ora tutti hanno la possibilità di assaggiare vini rinomati, non si deve pagare l’intera bottiglia che una volta sarebbe andata sprecata, infatti delle speciali macchine introducono azoto nella bottiglia pari alla quantità di liquido che è uscito conservando il vino rimasto nella sua integrità.

Le osterie dei nostri nonni, dove si mesceva sempre il solito vino locale, sono ormai un lontano ricordo, ora in tutta Italia si possono assaporare i migliori vini prodotti nelle varie località del paese. Si gustano i migliori vini italiani mentre si naviga con il wi-fi gratuito o si ascolta musica jazz dal vivo.
Le antiche enoteche sono ristrutturate in wine bar, anche solo con uno svecchiamento della carta dei vini.

Wine Bar: Buon Vino, Buona Cucina E Cultura

C’è chi sostiene che giovani stufi delle discoteche cercano altri posti d’incontro, dove si possano intrattenere nuovi rapporti sociali, sicuramente fra questi luoghi ci sono i wine bar dove il vino e la cultura spesso vanno a braccetto.

Nei wine bar sia i grandi vini pregiati, sia i vini ottenuti da vigneti biologici e vinificati senza l’aggiunta di additivi o altri prodotti chimici sono alla portata di tutti, i prezzi relativamente contenuti e abbastanza simili in tutte le città d’Italia.
I wine bar sono degli agguerriti concorrenti ai classici bar anche per il rito dell’ happy hour, fra appetitosi stuzzichini, piatti freddi o caldi e un calice di vino italiano chiacchierando con un sottofondo di musica lounge rilassante.

Articolo scritto da CoccoBill - Vota questo autore su Facebook:
CoccoBill, autore dell'articolo Wine Bar: Buon Vino, Buona Cucina E Cultura
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Altro
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione