Il Web è pieno di giornali, riviste e giornalisti.
Noi di Paid To Write siamo convinti che TU possa fare meglio di loro.
partecipa al nostro progetto

22 Anni, Le Tolgono Una Ciste, Muore Di Setticemia


5 ottobre 2010 ore 17:40   di seie  
Categoria Attualità e Gossip  -  Letto da 701 persone  -  Visualizzazioni: 1585

Bari - è morta a distanza di 3 mesi dall'intervento di asportazione di una ciste all'altezza del coccige, una ragazza ventiduenne studentessa di Farmacia all'università di Noci. Provano a salvarle la vita amputandole prima le gambe e poi tutte le dita delle mani ad eccezione dei pollici.

Antonella Mansueto, è questo il nume della ragazza, è solo l'ultima vittima della malasanità che affligge il nostro paese, una condizione assolutamente insopportabile per tutti.


Non si può e non si dovrebbe avere paura di andare all'ospedale, in Italia invece la situazione è drammatica. Ospedali sporchi, pazienti lasciati a morire da soli nelle corsie, scarsa assistenza nei reparti più difficili. Una situazione tipicamente italiana, come è una situazione tutta italiana i tagli che si ritrovano a subire tutte le strutture sanitarie pubbliche ad ogni finanziaria. Sulla salute dei cittadini non si risparmia.

È possibile che in un paese membro del G8 si muora per una ciste, per un parto, per le operazioni più semplici. Gli italiani sono stufi di essere trattati come un branco di pecore e hanno bisogno e il diritto di sentire il potere finalmente nelle loro mani, devono avere il potere di decidere loro se tagliare sulla sanità o sull'istruzione.
Voglio tanto sperare che un giorno i cittadini riescano a far valere i propri diritti...senza guerre o rivolte, ma semplicemente dando loro il giusto peso.
Forse questo rimarrà solo un sogno, ma forse questi sono l’unica cosa che nessuno potrà mai toglierci.

22 Anni, Le Tolgono Una Ciste, Muore Di Setticemia

Articolo scritto da seie - Vota questo autore su Facebook:
seie, autore dell'articolo 22 Anni, Le Tolgono Una Ciste, Muore Di Setticemia
Fai conoscere ad altre persone questo articolo: condividi o promuovi questa notizia su Facebook e su tanti altri canali:
Condividi Questo Articolo!

 

Inserisci un Commento:

( ti consigliamo di effettuare il login per commentare più efficacemente )
Codice di Verifica:

ricarica il captcha

Per ragioni di sicurezza verrà registrato anche l'indirizzo IP del tuo computer

Seguici Su...


 
 
 
 
Diventa anche tu parte di
Paid To Write Clicca qui!
segui paid to write su facebook

Articoli Più Letti

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Articoli Più Votati

Attualità e Gossip
Oggi    Sett.    Mese    Sempre   

Paid To Write - Il Giornalista Sei Tu

Tutti i contenuti pubblicati su Paid To Write sono soggetti alla licenza Creative Commons.
Licenza Creative Commons
È permesso riportare i nostri articoli ma solo se accompagnati da un backlink dofollow (senza cioè il tag nofollow) verso il nostro contenuto originale.
Paid To Write
Il Giornalista Sei Tu
© 2012 PI 00877530147
Paid To Write Network
Contattaci
Privacy
Disclaimer e Redazione